Hotel Andalusia | Trova e confronta offerte incredibili su trivago

Hotel Andalusia (Spagna)

Hotel Andalusia

Scopri incredibili hotel economici a Andalusia, Spagna. Vai su trivago, compara offerte e trova sistemazioni davvero convenienti

  • Regione
  • Andalusia: trova il tuo hotel ideale!
  • Prenota a un prezzo incredibile!

Andalusia - Top destinazioni

AL PRIMO SGUARDO

Calda e passionale come il fuoco che emana a passi di flamenco , l’Andalusia è la regione spagnola dove nascono tutte le più sentite tradizioni: dal caliente ballo succitato, alla corrida, sino ad arrivare alle gustosissime ed uniche tapas. Famosa per la sua architettura islamica e la scintillante costa del Mediterraneo, questa regione del sud della penisola iberica chiama ogni anno un numero sempre maggiore di turisti e visitatori anche in quell’entroterra meno conosciuto e più selvaggio, ma non per questo meno affascinante.

A te che ami la cultura, la storia e i monumenti, beh, sappi che l’Andalusia è la guardiana di un tesoro inestimabile che spazia dalle costruzioni dell’Islam medievale - basti pensare all’ Alhambra di Granada , o all’ Alcazár di Siviglia o ancora alla Mezquita di Cordoba - ai castelli, le cattedrali e i monasteri eretti nei secoli successivi: un vero e proprio patrimonio artistico che incanta i visitatori per l’armonia di linee, forme e colori. Se invece ami il mare…bè che dire? Andalusia è ancora la risposta giusta! Se sei alla ricerca del clima festoso delle grandi città e della movida marittima, sappi che in Andalusia troverai un’aria sempre più cosmopolita e vivace, con numerosi hotel, ristoranti, boutique, villaggi, residence e perfino bungalow, per un’offerta di soggiorno e relax che spazia dal semplice weekend all’intero trimestre estivo per delle vacanze in viaggio davvero da sogno. Pronto per questo boato di emozioni, suggestioni, colori e… vita?

CULTURA

Quante volte avrai sentito il solito vecchio stereotipo dell’andaluso che “pensa solo a divertirsi”? Certo gli abitanti dell’Andalusia hanno una grande capacità e abilità nel mettere in pratica il divertimento, il che spesso si traduce in elevata passione ed enorme voglia di vita. Per loro, infatti, il lavoro convive piacevolmente con tutti gli altri aspetti non meno importanti della vita, come i rapporti sociali, il divertimento, appunto e il relax.

Gli antenati degli odierni andalusi furono cacciatori preistorici provenienti dall’Africa - dirimpettaia d’eccellenza che si affaccia sullo stesso brillante mare - seguiti dai fenici, ebrei e arabi del Medio Oriente. Quindi cartaginesi, berberi dell’Africa settentrionale, visigoti dai Balcani, celti dell’Europa centrale, romani e spagnoli…un vero e proprio miscuglio di popoli che, nel corso dei secoli, si sono amabilmente e linearmente ben amalgamate. Quindi cosa aspetti a visitare i suoi caratteristici e variegati monumenti, a farti rapire dalle note ardenti del flamenco e a parlare con la sua gente magari mentre decidi di fare una sosta in uno dei bar di tapas presenti praticamente ovunque…?

Cucina

Fra le grandi attrattive dell’Andalusia figurano indubbiamente la sua cucina e i suoi vini. Il cibo in Andalusia diventa ben presto un pretesto per stare insieme e non esiste miglior modo per farlo del tapear, ovvero l’andare a tapas. A Granada, Jaén e Almeria resiste ancora intatta l’antica tradizione di servire tapas gratuite a chi ordina da bere, un vero e proprio paradiso per gli amanti della cucina e della caña (birra, ovviamente).

La cucina andalusa presenta una vasta gamma di scelta: un bicchiere di sherry o una caña fresca potranno essere accompagnati da cibi semplici come jamón y pan (pane e prosciutto) o almendras con pimentón (mandorle tostate con paprica), oppure da piatti più elaborati come garbanzos con espinaces (ceci e spinaci) aromatizzati con curcuma e cumino. Passando poi alle specialità, vi sono quattro ingredienti senza i quali non si potrebbe mai parlare di cucina locale: jamón, chorizo , queso e pan (rispettivamente prosciutto, un particolare tipo di salsiccia piccante, formaggio e pane). I più famosi formaggi della regione potrai trovarli nella zona di CadiceGrazalema e il Cádiz è quello di scovare tra gli itinerari interni qualche tipico e caratteristico agriturismo che possa offrirti tutto questo ben di Dio a portata di palato!

Oltre alla paella, l’Andalusia è famosa anche per i suoi vini, come lo sherry (jerez in spagnolo), il famoso e liquoroso vino andaluso che si produce a Jerez de la Frontera, a El Porto di Santa María e Sanlùcar de Barrameda, cittadine che formano il tipico “triangolo delle sherry”, in provincia di Cadice: una tradizione antica e tipica dal sapore denso e liquoroso da far esplodere le papille gustative.

Festival ed eventi ricorrenti

Hai detto feste? Allora sei nel posto giusto! Non ti sarà di certo sfuggito, infatti, che gli andalusi adorano e sembrano esser nati per fare festa e in qualunque periodo dell’anno ci sono eventi o ricorrenze a cui è possibile se non obbligatorio partecipare. Una di queste è indubbiamente il Carnaval che a Cadice raggiunge il suo vero apice! Infatti nell’Andalusia e in tutta la Spagna, nessuna città celebra il carnevale con la vivacità e la passione, oltre che l’umorismo, di Cadice dove si canta, si beve e si balla per ben 10 giorni di seguito, con festeggiamenti che durano da un fine settimana all’altro. Le zone più animate sono il Barrio de la Viña e i dintorni di Plaza de Topete: pernottare in città per questo evento prevede una prenotazione con mesi di anticipo, così l’ideale sarebbe quello di alloggiare in qualche hotel o nei tanti campeggi non distanti da Cadice, così da poter raggiungere comodamente la scatenata festa in serata.

Altra festività, completamente agli antipodi, è la Semana Santa , dalla Domenica delle Palma alla Domenica di Pasqua. La più coinvolgente e sentita? Ma naturalmente a Siviglia! Se hai deciso di passare il weekend di Pasqua proprio in quel gioiello andaluso, infatti, sappi che assisterai ad uno spettacolo davvero indimenticabile. Il momento culminante di questo evento unico è rappresentato dalla madrugà (notte/alba) del Venerdì Santo, quando le hermandades (le confraternite che organizzano le processioni) più note e rispettate sfilano per le vie della città: un vero e proprio imperdibile spettacolo.

CLIMA E ATTIVITÀ

Quando andare in Andalusia? Innanzi tutto sappi che l’Andalusia offre sistemazioni in grado di soddisfare qualsiasi esigenza: dagli hotel e alberghi extralusso, fino ad arrivare ai villaggi, ai campeggi ai residence ed agli ostelli della gioventù. Detto ciò, l’Andalusia è godibile in qualunque periodo dell’anno, anche se i mesi ideali, quindi, rimangono Maggio, Giugno, Settembre ed Ottobre. In Luglio ed Agosto, infatti, il termometro può raggiungere temperature davvero proibitive, fino ai 45˚C nell’interno. Ideali così rimangono i mesi intermedi dove sulle spiagge a rapirti saranno le attività di kitesurfing e surf, mentre nell’interno potrai lasciarti andare alle escursioni nelle Alpujarras oltre che ad arrampicate sulle impegnative pareti della gola di El Chorro.

DA NON PERDERE

Infine, qualche veloce e rapida “pillola” sui posti che assolutamente non potrai perdere e farti scappare… per il resto affidati alla voglia di esplorare, all’avventura e soprattutto alla calda accoglienza degli andalusi… Siviglia: Capoluogo della provincia e quarta città del paese, Siviglia è il luogo di cui ti innamorerai sicuramente e non c’è da meravigliarsi. La città, infatti, emana un fascino e un romanticismo unico nel suo genere, oltre a vantare incantevoli tesori architettonici, locali che offrono tapas appetitose, spettacoli di flamenco scanditi dal ritmo della folla che batte le mani, emozionanti corride e una scatenata marcha (vita notturna).

A Siviglia convergono tutte le tradizioni più tipicamente spagnole, avvolte in un intenso profumo di fiori d’arancio: con una città simile nel cuore della regione, d’altronde, di cos’altro c’è bisogno? Cordoba:

L’eredità islamica di Cordoba, un tempo fiera regina di Al-Andalus, celebre per la sua corte sfarzosa e culturalmente vivace, fa ancora oggi da cornice ad una città proiettata comunque verso il futuro. La sua anima romantica e il suo passato ricco di storia continuano a stimolare la fantasia dei viaggiatori che tuttavia iniziano ad apprezzare e scoprire anche il volto contemporaneo di Cordoba, dove si moltiplicano le attività commerciali e i progetti per il futuro. Cordoba può catturarti in diversi modi, affascinandoti di giorno con le sue bellezze artistiche e inebriandoti di sera con l’invitante assortimento di sherry e cocktail deliziosi. Il monumento più importante, la Mezquita, è uno delle meraviglie architettoniche del mondo, tanto da essere stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità… insomma, ne vale davvero la pena. Granada:

Nel mondo esistono alcuni luoghi che sembrano avere davvero tutto: bellezza, ricchezza e gioia di vivere. Ebbene Granada è proprio uno di questi luoghi. Milioni di turisti arrivano qui come te per visitare il suo gioiello più prezioso, l’Alhambra, uno scrigno che custodisce le storie, i sogni e i misteri di una grandissima civiltà fiorita negli ultimi 250 anni della dominazione araba. Washington Irving, lo scrittore statunitense, s’innamorò a tal punto dell’Alhambra da soggiornarvi per un certo periodo e nel 1823 portò all’attenzione del mondo il fascino di questo edificio con la sua opera I Racconti dell’Alhambra appunto. Granada, però, ovviamente, non è solo questo: è l’affascinante vecchio quartiere arabo dell’Albayzìn, con le sue case dipinte di bianco e le strette e caratteristiche stradine; lo stare in piedi fino all’alba nei locali di flamenco o nei migliori locali notturni a consumar chupitos a contatto con una popolazione aperta, variegata e dalla mentalità elastica ed estremamente accogliente. Vuoi sapere di più su queste città? Dai un’occhiata alle guide relative:

Siviglia *

Cordoba *

Granada

Parti subito, la magia andalusa ti aspetta!

Andalusia - Altre top destinazioni

Queste fantastiche destinazioni sono a portata di click

Altre top destinazioni