Hotel Spoleto, Italia

  • Lista completa hotel a Spoleto
  • Trova il tuo hotel ideale a Spoleto!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
Ordina per
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Spoleto

La più bella città scoperta in Italia

Spoleto è una cittadina sita nella provincia di Perugia, immersa nella bella e verdeggiante Valle Umbra ed arroccata in cima al Colle Sant’Elia alle pendici del Monteluco. Meta di un turismo essenzialmente artistico e culturale, Spoleto è una delle città più antiche della regione, come testimoniano i numerosi reperti archeologici rinvenuti sul Colle Sant’Elia che la collocano almeno all’Età del Bronzo.

Anticamente conosciuta con il nome di Spoletium, la cittadina ebbe il suo massimo splendore proprio durante l’epoca romana quando divenne colonia dell’Impero; nonostante l’architettura urbana del borgo presenti evidenti segni dell’influsso romano, Spoleto ha mantenuto un aspetto tipicamente medievale dovuto al periodo in cui fu capitale del Ducato Longobardo e poi importante centro strategico dello Stato Pontificio.

La ricchezza e la bellezza del patrimonio storico ed artistico di Spoleto ti lasceranno a bocca aperta; lo scrittore Hermann Hesse scriveva “..Spoleto è la scoperta più bella che ho fatto in Italia…", e difatti il suo territorio è tempestato di magnifici edifici, palazzi, torri e ponti, un incantevole luogo dove natura ed arte hanno trovato terreno fertile per mostrarsi in tutto il loro splendore!

IL BORGO INCANTATO

Passeggiando per le vie del centro storico di Spoleto sono davvero moltissime le bellezze che ti troverai ad ammirare: monumenti, chiese, palazzi e cattedrali rendono questa cittadina una delle mete turistiche più apprezzate del centro Italia.

Un ottimo punto di partenza per iniziare il tuo viaggio alla scoperta di questo incantevole borgo è la Rocca Albornoziana, illustre testimone della presenza di Papi e personaggi celebri a Spoleto. La rocca ha una pianta rettangolare ed è circondata da imponenti mura di cinta su cui si alternano sei torri. La struttura si suddivide in due aree: la cosiddetta Corte D’Armi con il suo bellissimo teatro all’aperto e la Corte D’Onore che ospita il Museo Nazionale del Ducato.

Un’altra attrazione davvero da non perdere è il Ponte delle Torri che unisce la Rocca Albornoziana al Monteluco attraversando la Valle del Tessino. Il ponte, lungo più di 200 metri, fu eretto tra il XIII e il XIV secolo dopo la depredazione di Spoleto ad opera di Federico Barbarossa. Tornando verso il centro della città non può mancare la visita alle rovine romane; potrai estasiarti ammirando l’incantevole Teatro Romano, ancor oggi sede di rappresentazioni teatrali e musicali e l’Arco di Druso e Germanico costruito nel 23 a.C.

Punto centrale di Spoleto è Piazza Duomo dove sorge la splendida Cattedrale di Santa Maria Assunta. Costruita sulle rovine di una precedente chiesa, la Cattedrale ha una struttura in stile romanico con un favoloso ambiente interno realizzato dal grande artista Gian Lorenzo Bernini; inoltre custodisce importantissime opere d’arte di artisti del calibro di Filippo Lippi, Bernardino di Betto Betti noto come il Pinturicchio e dei fratelli Carracci.

Meta ideale anche per passare un felice capodanno in compagnia di amici o familiari, Spoleto ti offrirà tante soluzioni per organizzare il tuo viaggio: agriturismi, hotel e B&B saranno pronti ad accoglierti. Un’ottima soluzione per passare al meglio la tua vacanza è prenotare il tuo soggiorno presso l’hotel 4 stelle Il Baio! Immerso nelle verdi campagne umbre, l’albergo è anche dotato di piscine, campi da golf e spa.

ARIA DI FESTA

Una delle manifestazioni in assoluto più conosciute e rinomate di Spoleto, sia a livello nazionale che internazionale, è il Festival dei Due Mondi o Festival di Spoleto. Inaugurato per la prima volta nel lontano 1958 dal maestro Gian Carlo Menotti, il festival è un evento che vede la fusione di due mondi artistici: quello europeo e quello americano, dove arte e musica diventano un tutt’uno. Accanto agli spettacoli più moderni ed esclusivi, vanno in scena melodrammi storici ed opere classiche, poesia e pittura che renderanno indimenticabile la tua partecipazione.

Il festival ha inizio l’ultimo venerdì del mese di giugno e per 17 giorni si alterneranno, in diverse location, musica e spettacoli di ogni genere: al Teatro Romano ad esempio sarà di scena il balletto mentre il cortile della Rocca Albornoziana farà da sfondo a meravigliosi incontri di poesia e musica, il teatro Caio Melisso sarà la sede di convegni e congressi internazionali e la Piazza Duomo ospiterà la Maratona della Danza e sarà la cornice del gran finale della manifestazione.

Uno degli eventi più antichi e goliardici della città di Spoleto è senza dubbio il Carnevale! Lunghi cortei di carri addobbati per l’occasione, bande musicali, gruppi folkloristici e tante maschere colorate sfilano per le vie del centro portando con loro tanta allegria, brio e divertimento creando un’atmosfera davvero frizzante. Da non perdere è anche la Settimana Internazionale della Danza, un avvenimento che vede Spoleto divenire la capitale mondiale di quest’arte, con tantissimi ballerini che si sfideranno nelle diverse discipline del ballo per contendersi l’ambito primo premio.

Scegli Spoleto come meta prediletta per le tue vacanze e decidi di soggiornare presso l’hotel 3 stelle Charleston. Ubicato nel centro storico della città, l’hotel è vicinissimo al Museo Civico di Arte Moderna e Contemporanea e a pochi passi dalle principali attrazioni turistiche. È inoltre dotato di centro benessere con sauna e sala massaggi e di un’enoteca dove poter assaporare i buoni vini umbri. Non lasciarti sfuggire l’occasione di passare un meraviglioso soggiorno nelle terre spoletine.

TUTTI A TAVOLA, SI MANGIA!

Dopo aver visitato le magnifiche bellezze artistiche ed architettoniche di Spoleto l’ideale è fermarsi in uno dei tanti ristoranti caratteristici o agriturismi della zona per assaporare i gustosi piatti tipici della tradizione spoletina. Potresti ad esempio scegliere l’agriturismo I Granai sito nella splendida Valle Umbra, ed immergerti in questo magnifico territorio fatto di gusti tradizionali e natura incontaminata.

La terra spoletina offre prodotti gustosi e genuini dalla qualità indiscussa: vini, oli, tartufo e pasta fatta in casa sono il fiore all’occhiello delle tante ricette raffinate e prelibate che qui potrai apprezzare. L’indiscusso protagonista della tavola è il pregiato tartufo nero che viene praticamente consumato in ogni maniera, cotto o crudo, sulle bruschette o nelle paste, c’è sempre posto per il suo sapore forte ma fine. Che dire poi dell’olio d’oliva? Il suo gusto fruttato rende ogni piatto succulento, dalle zuppe di farro alle famose lenticchie di “Castelluccio", c’è sempre spazio per la sua bontà.

Come ogni città umbra che si rispetti sulle tavole di Spoleto non mancano mai i formaggi e i salumi; tra le specialità da provare ci sono il saporito prosciutto di Spoleto, come anche le salsicce, le finocchielle ed i mazzafegati, il pecorino umbro fresco o stagionato dal sapore forte ed intenso e la morbida ricotta, utilizzata spesso per tanti dolci golosi.

Tra i primi piatti spiccano gli “strangozzi" e le pappardelle, rigorosamente prodotti dalle sapienti mani delle massaie, conditi con squisitissimi sughi di carne o dal tartufo nero e le delicate tagliatelle con i funghi Turini. Buonissima anche la pasta ripiena! Assaggia i “cappelletti", piccoli tortellini ripieni di carne di vitello. Tra i secondi piatti troviamo invece le tradizionali carni alla brace, pollo maiale e vitello, la “grigliata di pajata", la “palomba alla ghiotta" e l’arrosto di piccione. Dulcis in fundo la “crescionda"! Antichissimo dolce di Spoleto, è fatto con farina, uova, zucchero e cioccolato, il tutto amalgamato per creare una fresca e morbida consistenza. Non ti è venuta l’acquolina in bocca?

Gamma di prezzi

da ‎37€a ‎300€

I migliori Bed & Breakfast a Spoleto