Hotel San Teodoro, Italia

  • Lista completa hotel a San Teodoro
  • Trova il tuo hotel ideale a San Teodoro!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
Ordina per
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel San Teodoro

San Teodoro: il paradiso è qui

Quando ci si trova in Sardegna, uno dei pensieri più comuni è quello di sentirsi immersi in un magnifico paradiso terrestre, in un mondo le cui forme e tinte sono talmente belle da non sembrare vere. Quest'isola offre dei paesaggi che paiono creati apposta per incantarti, per stregarti e farti innamorare delle sue spiagge, dei suoi pendii, delle sue cale d'acquamarina incastonate tra scogli e roccia dai mille profili e per farti desiderare di restare tra le sue braccia per sempre. Uno dei posti che sanno esercitare questo fascino magnetico su ogni anima è sicuramente San Teodoro: il comune in provincia di Olbia Tempio si trova a sud della Gallura, regione sarda nord-orientale famosa per la meraviglie offerte dalla sua costa.

ACQUA: UN ELEMENTO MAGICO

Qui, una splendida laguna in cui avvistare stormi d'incantevoli fenicotteri rosa si allunga sul litorale, separata dalle acque cristalline del mare da una spiaggia di sabbia bianchissima che riporta alla mente luoghi caraibici, in una totale immersione tra colori mozzafiato. La luce del sole illumina i fondali chiari, regalando agli occhi contrasti indimenticabili e invogliandoti a tuffarti per spiare i pesci che abitano questo tratto di Mar Tirreno. Soggiornando all'Hotel Onda Marina, potrai scegliere se regalarti una lunga passeggiata sulla spiaggia La Cinta, a nord, tra aironi e mirti, o se incamminarti a sud, verso il porticciolo, costeggiando il verde dei ginepri fino a raggiungere l'azzurro di Cala Ambra: il cielo qui si tuffa nelle onde in mosaici di blu, tra il rumore di grilli e vento della macchia mediterranea. Se cerchi un'immersione in questo sogno, prenota una vacanza last minute presso l'Hotel Bungalow Club Village: il prossimo bagno è a soli 2 passi di distanza!

Nell'entroterra lo splendore continua con il Monte Nieddu, tra cascate naturali, ruscelli e polle d'acqua che si aprono nella roccia granitica, custode di antichi segreti e tradizioni lunghe quanto la storia dell'uomo: in questa regione le testimonianze archeologiche fanno risalire la presenza umana nientemeno che al neolitico. Quando si dice che la bellezza col tempo sfiorisce, sicuramente non si allude alla Sardegna!

SAN TEODORO: UN LUNGO ABBRACCIO CON LA NATURA

Una delle cose che più ti colpiranno di San Teodoro, è il suo fortissimo legame con il territorio e con la natura in cui è immerso. Sia che tu decida di passare la tua vacanza nel lusso dell'Hotel New Rose Resort, tra trattamenti di benessere e tour guidati, sia che tu preferisca uno dei tanti campeggi attrezzati per famiglie oppure un agriturismo tradizionale, alla scoperta di sapori e prelibatezze sardi, non potrai fare a meno di notare quanto questo luogo viva in simbiosi con l'ambiente che lo caratterizza e definisce.

La meravigliosa Laguna di San Teodoro, inserita nell'elenco dei siti d'importanza comunitari (S.I.C.), rappresenta un vero e proprio fiore all'occhiello: se anche tu sei un appassionato di bird watching, qui troverai pane per i tuoi denti. Le diverse postazioni per l'osservazione di aironi, fenicotteri rosa, cormorani, martin pescatori, gheppi e falchi di palude, ti permetteranno di entrare nel cuore della fauna di questo luogo e le splendide escursioni guidate (possibili anche in battello) saranno la gioia di tutti i curiosi, grandi e piccini. Il dettaglio che più colpisce di questo posto è la quiete che lo caratterizza: assistere allo spettacolo dei fenicotteri, graziose ballerine in rosa sospese sullo specchio d'acqua, nel cuore verde della macchia mediterranea ha l'incredibile potere di regalarti un'impagabile sensazione di tranquillità, lontano da stress e traffico, in un momento leggero, sospeso nel presente.

A nord della Laguna troverai l'incantevole penisola di Puntaldia: da questo punto è possibile ammirare le forme inconfondibili delle isole Tavolara, Molara e Molarotto che dominano l'orizzonte, spuntando dal mare come dorsi di draghi dormienti tra le acque blu e verdi del Tirreno. L'intera Area Marina Protetta di Tavolara – Punta Coda Cavallo, compresa tra Capo Ceraso presso Olbia e la punta di Isuledda a sud, saranno perfette per escursioni di diving: lungo il litorale sono presenti diversi diving spots, segnalati da appositi gavitelli di ormeggio. Qui l'immersione rivela paesaggi e incontri davvero indimenticabili: se opterai per la Secca di San Teodoro, ti troverai in un paesaggio sottomarino modellato da morbidi rilievi granitici, in cui potrai avvistare barracuda, cernie, murene e corvine. Questo è molto di più del solito turismo a base di ombrellone e abbronzante. Per una rilassante partita a golf con vista sulle isole, potrai scegliere il 4 stelle Due Lune Resort Golf & Spa: il verde del green farà spiccare il volo al tuo relax, regalandoti una giornata all'aria aperta, tra un tuffo al mare e una cena sotto il cielo stellato della Sardegna.

E se una mattina ti svegliassi con l'irrefrenabile voglia di una camminata in montagna? Niente paura: l'entroterra di San Teodoro si arrampica sulle alture del Monte Nieddu: con la sua cima a 970 metri sul livello del mare, questo massiccio granitico ti offrirà escursioni e trekking memorabili. Anche qui la natura si esprime al meglio, modellando il paesaggio in foreste di lecci e sughere che si alternano a pinnacoli di granito dalle forme più strane, levigati pazientemente dal vento e pronti a rivelare splendide cascate e piscine naturali. Ogni sentiero qui nasconde piccoli angoli di una bellezza rara, dall'atmosfera incantata: il suolo è ricco di pietre di colori diversi e i graniti grigio-rosati si alternano in alcuni punti a bellissimi filoni di quarzo. La vegetazione è florida e camminare tra pini, ginepri, mirti, querce, tassi secolari ed erica ti regalerà un viaggio olfattivo davvero indimenticabile.

A SPASSO NELLA TRADIZIONE

Passeggiando per le vie del centro, tra i ristorantini e i bar, non ti sarà difficile entrare nella tipica atmosfera della Gallura: ospitalità e cordialità non mancano mai, condite con una buona manciata di tradizione e cultura. Il comune, nato e sviluppato intorno all'omonima chiesa del XVIII secolo, presenta la tipica pianta delle cittadine di questo territorio, in cui le case e le vie principali si sviluppano intorno alla piazza del sagrato. La sera, dopo l'aperitivo, potrai gustarti un ottimo gelato in centro, magari prima di lanciarti in una nottata di divertimento in una delle tante discoteche di questa località.

Se, invece, preferisci non fare tardi e goderti l'oscurità all'aperto, il Mercatino Serale dell'Artigianato è quello che fa per te; dopo il giusto acquisto, potrai ammirare il murale di Luigi Castiglioni dalle tinte che rimandano a quelle del Tirreno e perderti tra i profumi della cucina tradizionale sarda.

Non lontano dal Campeggio Cala d'Ambra, potrai visitare il Museo delle Civiltà del Mare in cui sono custoditi reperti provenienti dai fondali marini di questa costa: dal periodo punico sino all'età moderna, passando per l'età imperiale e il medioevo, i pezzi d'esposizione ti condurranno in un lungo viaggio tutto da scoprire. Nel periodo estivo il comune ospita una folta rassegna di concerti e spettacoli teatrali: cori tradizionali sardi, Jazz, rassegne di musica folcloristica e pièce al Teatro Civico dalla grande cupola in rame saranno un perfetto accompagnamento per la tua vacanza in questa terra meravigliosa.

Gamma di prezzi

da ‎26€a ‎522€

Top hotel

I migliori Bed & Breakfast a San Teodoro

Hotel spiaggia