Hotel Prato, Italia

  • Lista completa hotel a Prato
  • Trova il tuo hotel ideale a Prato!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Prato

Prato: una storia che ha inizio tanto tempo fa

Visitare Prato è un po' come catapultarsi nel cuore di una storia antica, iniziata parecchie centinaia di anni orsono e ricca di dettagli, tutti da scoprire. Abitata sin dal Paleolitico, questa splendida città toscana ai piedi del Monte della Retaia e attraversata dal fiume Bisenzio, racchiude in sé le tracce di diversi popoli e civiltà che, anno dopo anno, l'hanno omaggiata con testimonianze architettoniche mozzafiato. Ti basterà una passeggiata in centro, non lontano dall'hotel a 3 stelle Giardino, per restare a bocca aperta: Piazza Duomo aprirà le danze a una vacanza in cui ogni strada, ogni ponte, ogni spazio urbano diventerà una perla da custodire nello scrigno dei tuoi ricordi.

TRA LE BELLEZZE DELLA CITTÀ

Entrare nel centro di Prato, varcare le vecchie mura e Porta Mercatale dopo aver superato il ponte sul Bisanzio per poi incamminarsi tra le vie della città, ha qualcosa di magico. Il tocco contemporaneo del presente affianca gli edifici del passato e il bianco della pietra alberese si alterna al verde scuro del serpentino, creando un'atmosfera indimenticabile. Un esempio di questo particolare accostamento cromatico è la meravigliosa Cattedrale di Santo Stefano, il Duomo cittadino, la cui costruzione iniziò nel XII secolo: la facciata tardo gotica, il grazioso pulpito esterno decorato da Donatello, la meridiana e la lunetta fanno da preambolo ai suoi interni, retti da splendide colonne in serpentino verde e comprendenti opere come la Madonna della Cintola di Pisano e gli affreschi di Filippo Lippi e di Paolo Gaddi.

A pochi passi dall'hotel Toscana raggiungerai Piazza Sant'Agostino: qui potrai visitare l'omonima chiesa di fine XIII secolo mentre, percorrendo Via Convenevole da Prato, potrai incamminarti verso il Museo di Pittura Murale, la Basilica di San Vincenzo e Santa Caterina e la Chiesa di San Domenico del 1281, caratterizzata dai particolari riquadri geometrici della facciata. Nel Palazzo del Comune, esempio d'inconfondibile stile neoclassico, ti aspetta il Museo Civico della città e, subito di fronte, troverai un altrettanto interessante edificio, Palazzo Pretorio, sorto a cavallo tra il XIII e il XIV secolo e sede dell'omonimo museo. Qualche decina di metri più in là, gli archivi di Palazzo Dantini spalleggiano l'eleganza di Palazzo degli Alberti, in cui ammirare una collezione di dipinti comprendente opere di Caravaggio, Lippi e Giovanni Bellini. Ancora qualche metro ed ecco la splendida Piazza San Francesco, impreziosita dalla caratteristica chiesa francescana.

In Via Garibaldi, le due Torri Gemelle, una in alberese risalente al XII secolo e una in mattoni eretta nel XIII secolo, osservano la città antica, gettando lo sguardo verso Palazzo Buonamici Nencini e verso Via Pugliesi: qui troverai Palazzo Vai, uno dei più grandi edifici del centro storico, non lontano dall'hotel Flora. Imperdibili sono anche il Santuario della Madonna del Soccorso, la Chiesa di Santa Marta della Pietà, la grande Villa del Palco sulle pendici del Monte Retaia, il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci e diverse sculture e fontane sparse sul territorio, come la Fontana del Bacchino. Per concludere il giro turistico, potrai visitare la raggiante Basilica di Santa Maria delle Carceri, fiancheggiata dal maestoso Castello dell'Imperatore.

UN TUFFO NELLA NATURA

Durante la tua vacanza a Prato, tra un pranzetto prelibato e una cena indimenticabile in un agriturismo, in cui cibo e cieli stellati saranno tuoi a prezzi economici, potrai regalarti indimenticabili immersioni nella natura. Il Centro di Scienze Naturali, un complesso costituito da un Museo di Scienze Naturali, un parco di 80.000 mq con animali liberi, un Osservatorio Astronomico e un Planetario, sarà la destinazione perfetta per grandi e piccini, mentre il Barchetto della Pineta, in località Poggio alla Malva, ti regalerà un percorso tra alberi, resina e arbusti, sotto lo sguardo di torri medievali e resti di ville medicee.

Tra le province di Prato e Firenze sorge l'Area Protetta dei Monti della Calvana: questo vasto territorio si estende per 4017 ettari ed è caratterizzato da morbidi rilievi, oliveti, boschi cedui e praterie, alternati a fenomeni carsici, quali grotte e doline. Le diverse sfumature di verde offerte dalla vegetazione ben si sposano con i colori chiari della pietra alberese, regalandoti paesaggi bucolici, degni di un quadro rinascimentale. Prepara quindi i tuoi scarponi, lo zaino, gli occhiali da sole, lascia le tue chiavi alla reception del 4 stelle Art Hotel Museo e parti alla scoperta delle bellezze di Prato.

Informandoti presso il Centro Visite di Schignano (a Vaiano), potrai inoltre organizzare un'escursione sulla rete sentieristica del monte Javello, all'interno della prestigiosa Area Protetta di Monferrato o, se preferisci non allontanarti tanto dal centro, il Parco delle Cascine di Tavola è quel che fa per te: questo spazio verde è considerato il polmone verde di Prato ed è perfetto per gli amanti della bicicletta che lo potranno raggiungere grazie a un circuito di piste ciclabili.

Per scoprire di più sul Bisenzio, potrai addentrarti nella Riserva Naturale Acquerino Cantagallo, in alta Val di Bisenzio: qui, il Fosso delle Barbe e il Fosso del Trogola danno origine al fiume che, più avanti, taglia in due la città di Prato. Diversi torrenti e ruscelli rimpolpano la vegetazione e garantiscono a diverse specie di pesci e anfibi un habitat intatto. Dopo un soggiorno al B&B Villa Rucellai, potrai incamminarti su un ripido sentiero segnalato dal CAI che parte dalla frazione di Santa Lucia e che conduce al Monte Le Coste, noto come Spazzavento. Pronto per quest'avventura?

SAPORI E PROFUMI: BUON APPETITO

Una buona vacanza si riconosce anche dalle tavole imbandite di locande, ristoranti, osterie e dal volto soddisfatto di chi esce dalla loro porta. Prato, degna rappresentate della rinomata cucina toscana, saprà sicuramente soddisfare il tuo appetito, regalandoti le proprie leccornie tradizionali. Prima di una bella serata al Teatro Metastasio, al Teatro Fabbricone o al Politeama Pratese, regalati un antipasto di mortadella di Prato e di deliziosi crostini, un piatto di braciole di maiale al cavolo nero con contorno di fagioli all'uccelletto e farinata gialla col cavolo oppure delle pappardelle sulla lepre, la minestra di pane, i sedani ripieni, i tortelli di patate o il papero in umido. E il dessert? Le pesche, i caratteristici dolci, i sassi della Calvana, biscotti locali, il castagnaccio, gli zuccherini di Vernio e gli amaretti di Carmignano, il berlingozzo, il tutto bagnato da ottimo Vermouth bianco e Pinot Nero di Bagnolo. Insomma, non c'è che dire: a Prato non ci si fa mancare proprio nulla!

Gamma di prezzi

da ‎41€a ‎210€

Punti di interesse - Prato