Hotel Ponza, Italia

  • Lista completa hotel a Ponza
  • Trova il tuo hotel ideale a Ponza!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
Ordina per
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Ponza

Un gioiello galleggiante


Ponza è la più grande delle isole dell’arcipelago Ponziano, che si trova al largo del Golfo di Gaeta. L’isola, a dire di molti, è una vera perla incastonata al centro del Mar Tirreno; le sue bianche scogliere e le sue fantastiche calette le conferiscono un’aria magica e la rendono una meta davvero imperdibile per gli amanti del relax e del mare cristallino. Ponza è notoriamente considerata un luogo romantico e frequentata tendenzialmente da coppie che la scelgono come il proprio “nido” d’amore grazie ai panorami mozzafiato che sa offrire. Negli ultimi anni, però, la rotta sembra essersi invertita e l’isola ha iniziato a popolarsi anche di giovani gruppi di amici attirati, oltre che dalla bellezza dei luoghi, dai numerosi locali e dalle attività di intrattenimento qui presenti.

UN SOGNO AD OCCHI APERTI TRA SABBIA E ROCCE


Per vivere una vacanza a contatto con la natura incontaminata, un mare azzurro e spiagge caratterizzate da sabbia bianca e fine, sicuramente Ponza può essere annoverata come una delle mete estive che sotto questi punti di vista soddisferà pienamente le tue aspettative. Alcune di queste spiagge, quelle più selvagge, possono essere raggiunte solo via mare, le altre anche via terra, affrontando sentieri tortuosi che però ti offriranno panorami che difficilmente dimenticherai. Una delle più belle e famose di Ponza è quella di Frontone, che prende questo nome per via della roccia bianca posta di fronte alla sua baia e che è simile proprio a un frontone greco. Meta turistica balneare per eccellenza, nonostante sia distante dalla zona del porto può essere facilmente raggiunta grazie ai numerosi collegamenti via “taxi-barca”.

Un’altra bellissima spiaggia è quella di Chiaia Luna raggiungibile attraverso un antico tunnel di epoca romana, interamente scavato nel tufo, che la collega direttamente al porto di Ponza. Chiaia Luna è racchiusa all’interno di alte scogliere di tufo bianco che la proteggono dai venti ed anticamente qui era ubicato un porto greco; i fondali sono ricchi, infatti, di antichi resti di costruzioni e oggetti risalenti a quell’epoca. Non perdere l’occasione di soggiornare presso l’aparthotel Villa Flavia. Da non perdere è anche la Baia delle Piscine Naturali, tra le più affollate durante il mese di agosto. È chiamata così perché nel corso dei secoli si sono formate naturalmente due piscine di acqua bassa: la prima è chiusa dalle rocce ed è unita alla seconda mediante archi naturali: un tuffo qui ti farà dimenticare qualsiasi problema tu abbia lasciato a casa! Se, invece, preferisci rilassarti durante le tue vacanze, allora puoi scegliere la località Le Forna dove troverai le più belle, ed a volte nascoste, calette dell’isola raggiungibili via terra.

A dispetto dell’aspetto selvaggio e puro di Ponza, avrai l’imbarazzo della scelta nel selezionare il tuo alloggio; il turismo rappresenta infatti uno dei componenti economici di più rilievo qui e sono presenti strutture ricettive che prevedono vantaggiose offerte per tutte le età e per tutte le tasche, anche last second per gli immancabili indecisi dell’ultimo momento.

"PONZA, CHE IL MAR SENZA CONFINE CIRCONDA"


Le varie civiltà che si sono susseguite e sviluppate nella piccola Ponza hanno lasciato tracce indelebili del proprio passaggio. Quella Romana è ancora oggi tangibile, grazie alla presenza delle possenti mura in opus reticulatum, delle grotte seminaturali ora adattate a piscine, dei resti delle grandiose case e ville di età repubblicana e imperiale situate sul promontorio di Punta della Madonna e delle rovine di un anfiteatro, del quale però oggi, purtroppo, rimane ben poco. Numerosi sono anche gli incantevoli approdi naturali, le falesie a strapiombo, e le calette nascoste visitabili solo tramite il noleggio di imbarcazioni. Tra le più affascinanti le Grotte Azzurre, che devono il proprio nome al particolare colore che assumono le sue pareti in alcune ore del giorno, la grotta del Corallo, così chiamato grazie alla presenza di alghe rosse nel suo fondale ed infine la Grotta della Maga Circe, dove secondo la leggenda visse la maga che ammaliò Ulisse e che ammalierà anche te se sceglierai di trascorrere il tuo soggiorno presso la casa vacanze Maga Circe.

Doveroso visitare anche i Bagni di Pilato, un insieme di cinque vasche dove si trova un florido allevamento di pesci, il tutto all’interno di un’antica villa di epoca romana la cui costruzione risalirebbe al I secolo d.C. Se ti affascinano il mito e la leggenda puoi visitare Ponza nel mese di settembre, periodo in cui l’isola è molto più placida, sfruttando le svariate offerte last minute che gli hotel presenti ti mettono a disposizione. Non si può evitare di menzionare anche il porto di Ponza risalente al XVIII secolo che, con la sua singolare forma curvilinea, rappresenta un simbolo di questa magnifica isola. Esso è situato nel pieno centro storico della città di Ponza, un vero e proprio gioiellino nel quale perdersi e lasciarsi trasportare dalle sensazioni e dalle emozioni. Soggiornarvi, inoltre, potrebbe essere una giusta soluzione per godere della sua bellezza ed al tempo stesso per avere un punto di riferimento che sia vicino sia ai maggiori luoghi di interesse sia alle zone più “commerciali”, dove potrai fare un po’ di sano shopping o comprare qualche souvenir da portare a casa. In tal senso l’hotel 3 stelle Torre dei Borboni può fare al caso tuo!

SAN SILVERIO E TANTO BUON CIBO


Ponza, oltre che per le sue splendide bellezze naturalistiche ed architettoniche, è conosciuta anche per le sue tradizioni molto sentite e per le gustosissime specialità gastronomiche che le accompagnano. Che festa sarebbe senza del buon cibo? La festa del patrono dell’isola San Silverio, che si svolge il 20 giugno, può essere tranquillamente paragonata al Capodanno per tutti i ponzesi. Infatti, l’attesa di tale ricorrenza è spasmodica e se capiterai qui in questi giorni particolari, te ne accorgerai anche tu! I preparativi iniziano già una decina di giorni prima, durante i quali l’isola è pervasa da canti, balli ed ovviamente dagli odori provenienti dalle tante bancarelle presenti nelle strade. Le famigerate “zeppole” di Ponza la fanno da padrone e non potrai resistere alla tentazione di mangiarne qualcuna. Ma fai attenzione, una tira l’altra e potresti farne indigestione! Il 20 giugno il fermento arriva al culmine, e la “vera” festa ha inizio già dalle prime ore del mattino, un grande pranzo viene preparato in tutte le case di Ponza ed, oltre alle tante specialità di pesce come la “coccia del fellone”, un particolare granchio marino, le tavole vengono imbandite con i migliori prodotti della terra come il coniglio alla ponzese e la cosiddetta “Cianfotta”, una squisita pietanza a base di patate, melanzane, peperoni e zucchine. In questo periodo l’isola “scoppia” letteralmente di gente: dopo la grande abbuffata tutti si riversano nelle strade per continuare i festeggiamenti che, tra una zeppola e un bicchiere di buon vino, si protraggono fino a tarda sera. Il tutto si conclude con il consueto concerto finale che si svolge nella splendida cornice del porto, con il palco che sembra fluttuare sul mare ed i fuochi d’artificio a coprire, come un grande cappello luminoso, la folla accorsa a gustarsi lo spettacolo. Ponza è bella sempre, ma in questi giorni un po' di più per cui non lasciarti sfuggire l’occasione di vivere una festa come questa nell’isola delle isole. La scelta è davvero ampia e per tutte le tasche: se non vuoi il classico hotel mezza pensione, puoi virare su un bel monolocale tra i tanti presenti in questo luogo per cui prepara pacchi e pacchetti, le tue vacanze aspettano solo te!

Gamma di prezzi

da ‎50€a ‎240€

Hotel spiaggia