Hotel Piombino, Italia

  • Lista completa hotel a Piombino
  • Trova il tuo hotel ideale a Piombino!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Piombino

La natura, la storia, il mare: attori di una trama bellissima chiamata Piombino

Quando ti affacci sull’arcipelago che, baciato dal sole, si propende verso l’antico Mare Nostrum abbracciando panorami di isole, mare infinito, e lontani imbarcazioni che, come sottilissimi fili, emergono romantiche e quasi irreali, una stretta al cuore, un sospiro estasiato e la sensazione di aver raggiunto uno di quei posti, di quelli che sogni a lungo nelle giornate uggiose in ufficio, ti coglie all’improvviso. Piombino poi è un gran teatro dove si sono svolte grandi trame di storia che ancora riecheggiano nel centro città e non solo nonché uno scrigno geloso dei tesori di Madre Natura. Rifugge da un turismo pacchiano e aggressivo e ti accoglie naturale, conscia di una bellezza che non ha bisogno di presentazioni. Benvenuto!

IL FASCINO DI UNA STORIA LUNGA E GLORIOSA

Mai viaggiare in Italia con superficialità. Non si trova mai solo il mare, solo la cucina, solo la natura. Piombino, in quanto parte di una zona geografica d’Italia interessata da una storia affascinante, dimostra ancora una volta di quale straordinario e ricchissimo tessuto culturale e storico il Belpaese tutto può vantare.

Il nome in sé è già tutto un programma: chiamata in antichità Populino in quanto abitata da abitanti provenienti dall’antica città etrusca di Populonia, la città cambiò nome in Palumbino da cui poi derivò il nome di Piombino. Le origini etrusche non si rintracciano solo nel nome ma anche nelle aree archeologiche di Baratti e Populonia. Che tu sia un appassionato di storia o meno, gli 80 ettari di queste aree, impreziosite da antichi edifici industriali e l’affascinante necropoli monumentale di San Cerbone, ti inizieranno ad un tour dai riverberi antichissimi che molto difficilmente non ti lascerà estasiato.

Il passato a Piombino rivive a strati. La storia tutta può essere rintracciata in fasi a seconda della zona da visitare. Uscendo dalle aree archeologiche, passando per l’antica strada basolata chiamata Via della Romanella, ti imbatterai in un nuovo periodo di splendore, questa volta medievale, attraverso i resti del monastero benedettino di San Quirico, misteriosamente nascosto tra locali boschi.

Tutto ciò è solo l’antipasto che conduce alla portata principale, ovvero il centro storico della città, dove faresti bene a trovare il tuo alloggio tra la scelta di hotel, bed and breakfast o alberghi magari più economici. Una cinta muraria che l’abbraccia fraterna, monumenti di bellezza grandissima come il fiero Torrione, il Rivellino, le antiche Chiese, l’ottocentesco Palazzo Nuovo che si erge luminoso al centro della Cittadella fortificata progettata con il sostegno del genio di Leonardo Da Vinci e dove potrai fare incetta di storia con il Museo Archeologico del Territorio di Populonia. Troppa storia forse ti farà girar la testa e viaggiare con la mente in lidi lontani e affascinanti, così, per riportarti sul pianeta terra e finalmente assaggiare le bellezze naturali della città, giungi a Piazza Bovio e perditi nel panorama dell’arcipelago e delle sue isole. Sogno e realtà, natura e storia, arte e cultura, Piombino non impiega poi tanto a farsi amare.

IL MARE IN TUTTE LE SUE MERAVIGLIOSE ACCEZIONI

Perché poi, dopo tanta storia, Piombino si svela nei suoi lati più sensuali regalando ai suoi visitatori bellezze naturali pregevolissime. Ben 30 chilometri di spiagge di candida sabbia, insenature, natura selvaggia, un arcipelago pregevole tinteggiato dai colori intensi e gli odori pungenti della macchia mediterranea nonché da pinete ombrose e accoglienti.

Lo spettacolo della natura si infiamma. Chiudi gli occhi, conta lentamente “1,2,3,4” poi riaprili: Golfo di Baratti, le Spiagge di Cala Moresca e Torre Mezza. Queste sono solo alcune delle fautrici di bellezza incontaminata di Piombino dove non avrai difficoltà alcuna a passare intere giornate di estasi e abbronzatura.

Tra tutte, però, senz’altro posto speciale occupa la spiaggia della Calamoresca, a due passi dall’hotel 3 stelle Esperia, dipinta di una vegetazione importante che degrada verso il mare, dove il livello dell’acqua scende in profondità e dove potrai goderti acque pulitissime e cristalline. Da qui potrai poi raggiungere cale e altri tipi di paradisi nascosti attraverso il percorso pedonale di Via Cavalleggeri. Ad esempio una lunga camminata di circa 20 minuti ti condurrà alla Spiaggia Lunga: lunga la sofferenza, lunga la gioia quando scopri il paradiso in terra. Cos’altro in effetti si avvicina all’idea di perfezione se non una lunghissima spiaggia fatta di ciottoli bianchi perla e un mare verde smeraldo?

La scelta non manca assolutamente a Piombino e se i ciottoli ti stufano per te sorge una deliziosa spiaggia chiamata Salivoli, una delle poche completamente di sabbia che ti accoglierà tra il calore di famiglie in ferie con bimbi al seguito al quale sono state assegnate ampie affittacamere chiassose e giovani pieni di vita che si godono le loro vacanze senza mai mettere piede nelle loro pensioni. Se invece è la privacy che ti manca e vuoi godere in solitaria della bellezza del mare, ed amarlo lontano da occhi indiscreti, la spiaggia Perelli è il tuo posto: libera, lunghissima, cesellata da dune e un’imponente vegetazione, la musica delicata e armoniosa che fuoriesce da piccoli ristoranti specializzati in delizie di pesce, ovviamente freschissimo, e pronti ad ospitarti per ristorarti l’anima.

Strapiombi rocciosi sul mare, vegetazione stravagante e affascinante, distese di spiagge che guardano all’infinito, un arcipelago vanitoso che si propaga senza timori reverenziali nelle acque blu del Mediterraneo, panorami d’eccezione. Il mare cinge Piombino come una scintillante corona che erge la cittadina toscana ad una bellissima regina del Tirreno.

NATURA E SPORT ALL’ENNESIMA POTENZA

Storia e mare fanno infine da contorno ad una natura portentosa e generosissima nella qualità dei prodotti che regala alla sua gente. Vigne, fattorie, cantine, frantoi: armati di poca fantasia e di tanto sano pragmatismo, avrai un bel da fare per provare tutti i prodotti tipici di queste terre, magari alloggiando in un agriturismo locale.

Ci sono addirittura tre Parchi naturali che vale davvero la pena visitare e che confermano ancora di più quanto sia svariata l’offerta naturale che gravita intorno Piombino. Il primo è l’oasi WWF Orti Bottagone, nei dintorni dell’hotel Villa Marcella, una affascinante ed estesissima zona dove massiccia è la presenza di due paludi. La prima, quella di Bottagone, è di acqua dolce e vede bellissime specie floreali come il giglio d’acqua, il giunco e l’orchidea palustre, la seconda, quella di Orti, offre salmastra e salicornieto. Questo quadretto finissimo fa da proscenio ai meravigliosi attori protagonisti di queste zone: il falco della palude, l’airone rosso, il fenicottero rosa. Queste sono solo alcune delle star del rinomato cast.

Il secondo Parco Naturale è invece quello di Montioni, bello come un miraggio, impreziosito da querce e sugheri e popolato da misteriosi e aggraziati inquilini come i caprioli o gli scoiattoli. Il tutto accompagnato dal blu intenso del mare sullo sfondo. “Sogno o son desto?” ti chiederai: non ti preoccupare, quelle splendide ginestre ed orchidee davanti a te sono da sogno sì, ma decisamente reali.

Infine, per te amante degli sport marini che non sai poi cosa farne di tante passeggiate e poca sana competizione, ad aspettarti c’è il Parco Costiero della Sterpaia, dove lunghe passeggiate a piedi, bicicletta o cavallo e una vastissima gamma di sport marini sposeranno le tue esigenze di suggellare la bellezza di quei posti con l’adrenalina di sport estremamente competitivi. Dalle delicate perle naturali, alle mastodontiche paludi, alla flora sensazionale e una fauna deliziosa, Piombino può tranquillamente essere innalzata a tappa naturale per eccellenza, una di quelle che ti manderà a dormire con un grosso sorriso ogni sera. Riconciliarsi con Madre Terra a Piombino sarà un vero piacere.

Gamma di prezzi

da ‎35€a ‎160€

Hotel spiaggia