Hotel Isola di Vulcano, Italia

  • Lista completa hotel a Isola di Vulcano
  • Trova il tuo hotel ideale a Isola di Vulcano!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Isola di Vulcano

Vulcano, una perla delle Eolie

Sono sette, sette perle incastonate nelle acque del Mar Tirreno a 20 km dalla costa della Sicilia. Sono una più bella dell'altra e il loro fascino è da sempre stato capace di ispirare l'animo umano che le ha fatte divenire oggetto di miti e leggende: dalla Grecia, all'Impero Romano sino ai giorni nostri, le splendide Isole Eolie accendono la fantasia e i desideri di grandi e piccini. Partendo in nave dalle coste di Messina alla volta dell'arcipelago, la prima isola che raggiungerai è la magnetica Vulcano: una scia di fumo si alza dal suo entroterra, rivelandone l'origine vulcanica, mano divina artefice di paesaggi così suggestivi. I quattro elementi s'incontrano qui in una danza estatica, dando vita a crateri, scogli lavici, spiagge nere che si tuffano in acque chiarissime, fondali che paiono opere di mille artisti uniti in un unico sforzo e rilievi degni degli Dei dell'Olimpo. Apri gli occhi, scosta la tenda della tua camera all'hotel Orsa Maggiore e respira tutta l'energia di questo luogo così magico.

IN CIMA AL CRATERE

Non capita tutti i giorni di trovarsi su un vero e proprio vulcano galleggiante, tra acque turchesi e rocce scure e, dato che luoghi di questo genere sono rari quanto la loro bellezza, cogli l'occasione per visitarli da cima a fondo, anche qualora la cima fosse quella di un cratere! Nonostante si trovi in uno stato di quiescenza, le fumarole, le sorgenti termali e i fanghi presenti sull'isola sono la testimonianza di un'attività ancora in essere: la linfa scorre ribolle ancora nella grande Vulcano e tu non puoi assolutamente perderti un'escursione al Gran Cratere, nel suo caldo cuore insulare. Dopo una ricca colazione al 4 stelle Eros. Incamminati lungo il sentiero che troverai a 5 minuti dall'approdo di Levante, il porto maggiore dell'isola. Ricordati di non percorrere il tragitto in estate nelle ore più calde: non troverai spiazzi all'ombra e le alte temperature siciliane non scherzano!

Per avere accesso ai vulcani, dovrai pagare una piccola tassa; potrai farlo alla biglietteria di un chiosco presente all'inizio del sentiero La camminata dura circa 45 minuti e ti condurrà tra ginestre e rocce vulcaniche, sempre più in alto, sino a raggiungere dei punti panoramici difficilmente dimenticabili. Vedrai il paesaggio arricchirsi della presenza di Alicudi, Filicudi e Salina e, una volta raggiunta la cima, l'intero arcipelago, la costa siciliana e l'Etna si mostreranno ai tuoi occhi con il loro fascino antico: ogni goccia di sudore, ogni minuto di respiro affannato sarà ricompensato da questo spettacolo immenso. Ora ti aspetta il grande cratere. Cerca di prestare attenzione alle fumarole: esse sono composte prevalentemente da zolfo e, se dovessi decidere di avvicinarti per osservarle, ricordati di proteggerti bocca e naso con un fazzoletto o di indossare la maschera che ti avrà dato la guida prima d'imboccare il sentiero. Che ne dici?

SPIAGGE MAGICHE E FONDALI INDIMENTICABILI

Non è da tutti potere dire di avere fatto il bagno in acque cristalline che bagnano una spiaggia nera e lucente: a Vulcano si può. Le pietruzze laviche sembrano accendersi sotto lo scintillio del sole, regalando cromatismi degni di un incantesimo e conferendo a questi luoghi un appeal magnetico. Porto di Ponente e spiaggia della fumarola sono due tappe imperdibili: la prima è caratterizzata dall'arenile nero, mentre la seconda è bagnata da acque scaldate dal vapore sulfureo che sgorga da sorgenti gassose sottomarine. Spostandoti a sud dell'isola, superando il Residence Mimì e restando sulla Strada Provinciale 178, raggiungerai la splendida spiaggia del Gelso: costume, tuffo, maschera e boccaglio, questo è quello che ti serve!

Un altro posto che non deve sfuggire alla tua attenzione è la spiaggia dell'Asino: caletta rilassante di giorno e regina della movida la notte, qui ogni amante del divertimento troverà pane per i suoi denti! E se, oltre alle nuotate e alla buona musica, hai regalato il tuo cuore anche alle immersioni, non ha che da preparare la muta, chiudere la porta della tua stanza all'hotel Garden alle tue spalle e partire all'avventura. L'azione dei vulcani e del mare ha creato nel tempo dei fondali che sapranno accendere la tua passione per gli abissi: cale, insenature, faraglioni e grotte scavate dall'acqua custodiscono veri e propri tesori ricchi di flora e fauna marini.

Scegli allora l'immersione di Capo Grillo, lungo una dorsale vulcanica ricca di anemoni e stelle marine, oppure la parete della Sirenetta, una discesa molto impegnativa che ha luogo sotto le pendici del vulcano, sul versante occidentale dell'isola: qui, a 35 metri di profondità, a darti il benvenuto c'è il corallo rosso, visibile tra le bolle sceniche delle emissioni gassose sottomarine. Imperdibili sono anche Capo Grosso, la rinomata immersione dello scoglio del Quaglietto e Capo Testa Grossa.

I FANGHI DEL BENESSERE

Che ne diresti di una giornata passata all'insegna del benessere all'aria aperta? Per gli amanti del relax e della salute, la vera chicca di Vulcano è indubbiamente rappresentata dal laghetto naturale dei fanghi caldi: tra l'hotel Rojas e il porto di Levante sorge infatti una spa naturale, a cielo aperto e a due passi dal mare. Un bagno tra nei fanghi derivati dalle emissioni vulcaniche di acqua e falda è un vero toccasana per chi soffre di malattie respiratorie, della pelle e dell'apparato respiratorio o per chi semplicemente vuole regalarsi un momento di riposo in una cornice del tutto eccezionale. L'elevata concentrazione di zolfo e l'acidità del fango argilloso impediscono la formazione di germi e ogni immersione rappresenta un passo in avanti verso il benessere del corpo e della mente. E dopo una giornata dedita alla cura di se stessi, che ne diresti di una cenetta in un ristorantino tradizionale? D'altro canto si sa, la salute passa anche dello stomaco!

Gamma di prezzi

da ‎40€a ‎360€