Hotel Forio, Italia

  • Lista completa hotel a Forio
  • Trova il tuo hotel ideale a Forio!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
Ordina per
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Forio

Forio e il raggio verde

Con i suoi 12,85 km quadrati di superficie, Forio è il comune più grande presente sulla splendida Isola d'Ischia ed è considerabile come il suo centro nevralgico. Si estende sulla costa occidentale dell'isola, dal mare sino a un'altezza di circa 700 metri, con un centro abitativo nutrito sia sul litorale che sulla parte più alta. Forio è un ottimo esempio di varietà naturale: nonostante uno spazio ridotto, la molteplicità delle specie di piante e fiori spontanei è davvero incredibile e i colori del mare e del borgo si sposano con la ricca flora in maniera sublime.

LA FORIO ARTISTICA E LETTERARIA

Questa terra così particolare, nel dopoguerra, ha saputo affascinare grandi nomi dell'arte e della letteratura che in lei vedevano probabilmente un angolo di bellezza talmente unico da fare dimenticare le amarezze e le difficoltà della vita. Un esempio? A 4 passi dall’Hotel Parco dei Principi, troverai i rinomati Giardini La Mortella: le caratteristiche di questa terra vulcanica dal clima così favorevole non sono sfuggite a Lady Susana Walton, la moglie argentina del celebre compositore inglese William Walton che, a partire dal 1956, cominciò a costruire quello che può essere considerato alla stregua di un vero e proprio orto botanico.

Con l'aiuto dell'architetto paesaggista Russel Page fu disegnato l'impianto originario del giardino che si integrava perfettamente con la parte più bassa, la valle, e con la collina terrazzata con muri a secco. Il risultato sono due ettari di pura suggestione: qui la brezza porta con sé il profumo di fiori tropicali della rara bellezza in un collage armonioso ricco di sfumature di verde.

Camminare lungo i diversi percorsi ti farà perdere in una dolce realtà parallela, calma, silenziosa, fatta apposta per dimenticare stress e lavoro. La Mortella è aperta al pubblico da fine marzo a inizio novembre e ospita anche diverse manifestazioni culturali e musicali.

Ma lo spettacolo offerto da Forio non termina qui: vuoi provare a indovinare? Ha qualcosa a che fare con il colore delle piante ma non c'entra con i vegetali. Si tratta dell'incredibile raggio verde, un fenomeno ottico visibile a volte nelle giornate d'estate quando, guardando il tramonto, il sole scivola sotto la linea dell'orizzonte: è esattamente nella fase finale di questo movimento così dolce, quando l'astro sta per sparire, che si può assistere alla creazione di un fine strato luminoso, una macchia verde-azzurra luminescente che dura pochi istanti, dal fascino raro. Ischia ti offre tantissimi posti da cui osservare questo fenomeno, respirando tutti i colori del cielo nella quiete dell'imbrunire, sotto lo sguardo sornione delle stelle.

FORIO: MARE, TERME E TANTO BENESSERE

Bella di giorno e bella al chiaro di luna: a Forio si respira un'atmosfera particolare e ogni granello di sabbia, scoglio, ogni sorgente trasuda fascino. Insieme a questo innegabile appeal, su quest'isola troverai un'ampia gamma di servizi termali e di balneazione, perfetti per garantire alla tua vacanza acque pulite, benessere e relax. Soggiornando all'Hotel La Rotonda sul Mare, potrai raggiungere in pochi minuti sia il centro città che una delle più belle spiagge del comune campano, Baia San Francesco: i fondali bassi e chiari dalla sabbia fine e i servizi offerti fanno di questo posto la meta perfetta per bambini e famiglie. Se, invece, prediligi il silenzio e la tranquillità, Punta Caruso è ciò che fa per te: la vegetazione rupestre si stringe intorno a un sentiero sterrato che sale verso il promontorio.

Una volta scavalcata la montagna, ti troverai in un vero e proprio angolo di paradiso, dominato da una natura quasi selvaggia: gli scogli levigati dal vento e dalle maree rivelano un'acqua cristallina e fondali profondi, perfetti per chi ama immersioni e snorkeling. Per un momento di puro lusso in una cornice d'eccezione, potrai prenotare al Mezzatorre Resort & SPA: la struttura, costruita a picco sul mare tra i comuni di Forio e Lacco Ameno, ti propone una baia privata riparata da rocce vulcaniche di una bellezza rara.

Da visitare sono sicuramente anche Spiaggia della Chiaia in centro, la Spiaggia dei Velisti adiacente al porto e attrezzata per gli amanti di questo sport o la Spiaggia di Cava dell'Isola, unico luogo in cui è permesso giocare a beach volley. C'è poi un'altra spiaggia che unisce la bellezza del mare ai benefici di un impianto termale, per la precisione del più grande d'Ischia: la Baia di Citara. Protetta dal maestoso promontorio di Punta Imperatore, questo lembo di sabbia a grani grossi bagnata da onde turchesi fa da punto d'incontro tra le Terme Poseidon e il mare. A due passi dal 3 stelle Hotel Semiramis e dai numerosi residence sorti in questa zona, potrai rilassarti in una delle piscine termali con temperature tra i 28° C e i 38° C, le vasche Kneipp, la vasca lunga 33 metri e quelle piccine per i bambini. Particolarità di questi giardini termali sono la sauna naturale scavata nel tufo e il bagno giapponese; la spiaggia dorata e pulita completa l'opera. Assolutamente da vedere e provare!

IN CENTRO E NEI BOSCHI

Se pensi che l'architettura più significativa sia relegata al centro città, ti sbagli di grosso: lungo il versante occidentale del Monte Epomeo, potrai ammirare le incredibili case di pietra del bosco della Falanga. Grandi massi di tufo crollati dal monte e caduti nella boscaglia venivano, dopo un lungo processo di lavorazione, riconvertiti ad abitazione dai contadini ischitani, costretti a trascorrere lunghi periodi lontano da casa per coltivare la terra, organizzata in terrazzamenti. Le case venivano letteralmente scavate nella pietra, proprio come parte dei sentierini, delle mulattiere e delle ripide gradinate che anche oggi ti permettono di addentrarti nella foresta. Inutile dire quanto siano belle e particolari queste costruzioni: il muschio che le ricopre conferisce loro un meraviglioso verde sgargiante, colore che, insieme all'azzurro del mare, pare davvero essere il Leitmotiv dell'isola.

In centro, potrai invece visitare la Chiesa di Visitapoveri, in Piazza del Municipio: situata non lontano dall'Hotel Punta del Sole, essa sorge accanto al caratteristico Rione dei Pescatori e alla Chiesa di San Francesco d'Assisi. Insieme all'imponente Torrione, la particolarissima Chiesa del Soccorso è sicuramente simbolo della città di Forio. Eretta su un promontorio per tre lati a picco sul mare, a metà tra Punta Imperatore e Punta Caruso, domina il mare e, nelle giornate nitide, dal suo spiazzo è possibile intravedere l'Isola di Ventotene. Questa chiesa, in sé, non presenta nessun elemento decorativo di particolare rilevanza ma le sue linee pulite grecobizantine, moresche e mediterranee, e le pareti bianchissime creano insieme al blu del mare un'atmosfera suggestiva, capace d'infondere pace e tranquillità. Questo è inoltre uno dei punti migliori per osservare il raggio verde.

Tra le altre bellezze architettoniche che potrai visitare ci sono anche la Basilica di Santa Maria di Loreto, la Chiesa di San Vito e la meravigliosa Chiesa di San Gaetano, la cui cupola disegna lo skyline di Forio, insieme ai campanili e alle possenti Torri sparse per il centro. Proprio accanto a quest'ultima chiesa, avrai accesso al caratteristico Vicolo di San Gaetano, ricco di negozi, librerie e atelier in cui artisti di fama mondiale hanno lavorato alle loro opere. Cosa stai aspettando? Prenota una vacanza in questa terra ricca di tradizione e meraviglie!

Gamma di prezzi

da ‎28€a ‎877€

Hotel spiaggia