Hotel Copenaghen

  • Lista completa hotel a Copenaghen
  • Trova il tuo hotel ideale a Copenaghen!
  • Prenota al miglior prezzo!
In caricamento
    Vedi più hotel
    Hotel Copenaghen

    Copenaghen, capitale da favola


    Viaggiare, si sa, è il modo migliore per staccare la spina. Stress da lavoro o semplicemente da...vita quotidiana, impongono una sola e necessaria cura: il viaggio. Così, per il tuo weekend lungo, i tuoi 5 giorni di vacanza o la tua settimana libera, visitare Copenaghen potrebbe davvero rivelarsi come il toccasana che cercavi.

    Tra un sito e l'altro, trovare un volo low cost per la capitale danese non sarà certo difficile; approfittare, poi, delle numerosissime offerte last minute ti permetterà di soggiornare nei migliori hotel e Bed & Breakfast del centro senza dover troppo arrovellarsi sulla sistemazione ideale: è già Copenaghen di per sé, il posto ideale.

    Patria delle più note favole, nate dalla penna e dall'estro del danese per eccezione Hans Christian Andersen (nato ad Odessa ma adottato artisticamente da Copenaghen, dove visse fino alla morte), il Fedro dell’Ottocento che proprio qui ha scritto le sue migliori e celebri fiabe: chi non conosce Il brutto anatroccolo o La principessa sul pisello? O ancora Il soldatino di stagno e La piccola fiammiferaia? Ma ovviamente chi non ha mai sentito parlare, anzi, raccontare de La sirenetta?

    Insomma, benvenuto a Copenaghen, la città...delle fiabe.



    COPENAGHEN, LA CITTÀ A MISURA DI BICI


    Scelto il volo low cost? Trovato il last minute che cercavi? E allora cosa aspetti? Senza dimenticare le valigie, e la compagna (o il compagno o i compagni) di viaggio, tutto è pronto per iniziare l'avventura chiamata Copenaghen. La città, che fa del turismo uno dei suoi punti di forza e che offre numerosissime attrattive è la meta ideale anche per te che hai optato per una vacanza ecosostenibile! A Copenaghen, infatti, non potrai fare a meno di innamorarti delle due ruote a trazione umana: le bici sono le vere protagoniste dei mezzi di trasporto della capitale danese e non potrai che non notarle sfrecciare festose sulle principali strade del centro.

    Prima di scampanellare con il mezzo più in voga, qualche informazione utile su come raggiungere il centro direttamente dall'aeroporto. A meno che tu non voglia fin da subito mettere alla prova gambe e polmoni, giungendoci in bici, pedalando per tutti gli 8 km che separano l'aeroporto di Kasturp al centro cittadino (ammirevole ma sicuramente, estenuante), potrai optare per mezzi comunque economici e che in un baleno (ma per rimanere in tema marino-fiabesco, in un...sireno!) ti catapulteranno nel bel mezzo della città: metro, treno, autobus e taxi - tutti rigorosamente a gas - saranno i fidati scudieri che ti accompagneranno alla scoperta di Copenaghen.

    Come accennato, i danesi vanno pazzi per la bici e Copenaghen è costruita per i ciclisti: vi sono, infatti, larghe piste ciclabili ovunque ed inoltre, potrai trovare molti posti dove noleggiare o acquistare una bicicletta, oppure puoi affittare un risciò e farti portare in giro. Copenaghen eccelle per la quantità, la qualità e soprattutto il vasto utilizzo delle piste ciclabili di cui dispone: una città costruita su due ruote, verrebbe da pensare. Infatti, per due anni consecutivi è stata eletta migliore città per i ciclisti dagli esperti americani di Treehugger ed intorno alla capitale troverai un’infinità di attrazioni, castelli, musei, gallerie, spiagge e parchi, tutti, ovviamente, raggiungibili in bicicletta. Cosa aspetti? Sali sulle due ruote e, dall'hotel Bethel, affacciato direttamente sul canale e perfettamente allocato in centro, potrai godere di tutti i colori che Copenaghen ha da offrirti.



    COPENAGHEN, L'HOTEL GIUSTO PER TUTTI I GUSTI


    Hai 3 giorni? Il tuo capo, finalmente, ti ha concesso quel "ponte" che tanto aspettavi e che si interseca perfettamente con il fine settimana? Benissimo, allora innanzi tutto, per il tuo tour in una delle più caratteristiche capitali del Nord Europa, pianifica online la scelta del tuo hotel: nel centro di Copenaghen ti aspettano miriadi di comode soluzioni e potrai trovare offerte e last minute speciali in tutte le stagioni e per tutte le occasioni, sia a marzo che a Natale e, soprattutto, a Capodanno.

    La scelta dell'albergo va sicuramente effettuata con un minimo di anticipo, soprattutto per poter soggiornare in centro a pochi passi dalle maggiori attrazioni che la città ha da offrirti. Così, mentre l'hotel Wakeup, a pochissimi attimi dal centro, ti garantirà il giusto equilibrio tra comodità e low cost, il quattro stelle Tivoli ti regalerà, grazie alla sauna e alla piscina, anche quei momenti di relax tra una scarpinata e una pedalata. Se invece hai voglia di una vista mozzafiato, l'ideale è la terrazza panoramica che l'ultra moderno hotel Bella Sky Copenaghen, della compagnia Marriott, mette a tua disposizione; se invece allo stile post-moderno preferisci un soggiorno più classico con rilassante vista fiume, allora la scelta giusta per te sarà sicuramente l'imponente Admiral; insomma, Copenaghen si fa davvero in quattro per il turismo!



    WEEKEND LUNGO A COPENAGHEN


    Una volta posate le valigie e esserti rinfrescato magari con un'eccellente birra artigianale in uno dei numerosissimi pub di quartiere, dove potrai cimentarti anche nel gioco dei dadi, uno dei passatempi preferiti dei danesi, il tuo weekend lungo è pronto per decollare.

    Tre giorni a Copenaghen potrebbero sembrare davvero pochi per poter godere appieno della bellezza di una delle capitali più a Nord di Europa, ma saranno comunque sufficienti per poter assaggiare piccoli e indimenticabili momenti che resteranno nella tua memoria a lungo. Il Nyhavn, il caratteristico porto turistico, è ad esempio ciò che di più colorato ti possa capitare di ammirare a Copenaghen: dalle casette multi-cromate ai localini tipici che affollano tutta il costone del canale. A pochissimi passi dal porto, sorge l'imponente Marmorkirken, ovvero la "Cattedrale di Marmo", ispirata alla Basilica di San Pietro e a pochi passi da Amalienborg, il palazzo reale della capitale. Dopo esserti già perso e innamorato dei primi due importanti monumenti, basta girarti con calma di spalle e ti troverai di fronte la moderna e scintillante Opera House di Copenaghen: posizionato sull'isola di Holmen, nel centro di Copenaghen, si tratta di uno dei più moderni teatri d'opera del mondo e anche...uno dai costi di realizzazione più elevati!

    È già l'ora di pranzo? Bene, perché proprio nei pressi dell'Opera House, si trova l’isola di carta, un complesso concepito inizialmente per lo stoccaggio della carta e che adesso racchiude uno dei progetti più ambiziosi della città: riempire il magazzino con le più diverse e bizzarre postazioni di street food. All’interno troverai, infatti, vecchi truck americani adibiti alla vendita di salmone o del caffè e persino due chioschi gestiti da chef francesi e che servono i burger danesi più gustosi della zona.

    Dalle coloratissime luci del porticciolo turistico, immergiti nelle "luci rosse" del Vesterbro! Tranquillo, nessun bisogno di far agitare i partner: in realtà quello che era in passato considerato il quartiere hot di Copenaghen oggi è il punto d'incontro di numerosi giovani designer che continuano ad aprire piccole botteghe di artigianato locale con interessanti esperienze artistiche.

    Dopo la pausa pranzo, l'ideale per rigenerare fisico e mente è la visita di un museo: scegli tra il Nationalmuseet ( Museo Nazionale) o lo Staten Museum for Kunst (la Pinacoteca Nazionale della Danimarca) con opere di Mantegna, Tiziano, Matisse, Tintoretto, Picasso, Rubens e Rembrandt...il tutto ad un prezzo eccezionale: free entry per entrambi i musei per una cultura a portata di portafoglio!

    Bene, ora sei nel cuore di Copenaghen, dove ti attende una visita al Castello di Rosenborg con i suoi giardini reali e l'orto botanico anch'esso ad ingresso gratuito. Quindi attraversata la Strøget , l'isola pedonale più lunga d'Europa, troverai la Rundetårn, ovvero la torre rotonda, dalla quale potrai godere di una visuale di Copenaghen a 360°. Dopo questa vista da "capo-giro", soffermati un momento di fronte al Palazzo del Comune e potrai notare come il Palazzo del Municipio (Rådhus) e la Rådhuspladsen siano fortemente ispirati alla Torre del Mangia di Siena e alla Piazza del Campo antistante: un po' di Italia nell'Europa più settentrionale.



    STREET LIFE OF...COPENAGHEN


    Infine per concludere il tuo tour di Copenaghen non può di certo mancare lei, la protagonista di tutta la capitale: la birra! Credevi che il riferimento fosse alla celebre Sirena narrata da Hans Christian Andersen? Ovviamente la sosta alla celebre statua è un obbligo imprescindibile, trovandosi proprio al centro della città, ma anche un tour di tutte le micro-birrerie tradizionali che costellano la capitale è davvero un must da non trascurare.

    Non solo Carlsberg, infatti. Già, perché la Danimarca sta riscoprendo la birra e la nuova moda riguarda i micro-birrifici, dove sperimentare e dove viaggiare seguendo itinerari birro-gastronomici. Nella sola Copenaghen ce ne sono molti: Vesterbro Bryghus ha cinque speciali birre, che vengono preparate secondo delle ricette tradizionali danesi e servite su un lungo bancone. Il centralissimo Brewpub offre invece 11 birre di propria produzione e diverse birre “ospiti" e, infine, all’interno del parco divertimenti Tivoli vi è un altro micro-birrificio, il Færgekroe: la classica locanda, che ha aperto nel 1934, offre ai suoi ospiti due tipi di birra prodotti artigianalmente.

    Se invece la tua scelta verte più sui cocktail, beh, non temere, Copenaghen è ricca anche di quest'ultimi: preferisci un Hairy Chihuahua oppure il tipico cocktail della città chiamato, appunto, The Copenhagen? Qualunque cosa ti piaccia, potrai assaggiarla nei numerosi cocktail bar e nei tantissimi discopub, discoteche e locali notturni che prendono vita proprio al calar del sole. Con questi presupposti viene spontaneo pensare che sia Copenaghen la città che non dorme mai!

    Infine, se ti capitasse di visitare Copenaghen nel periodo che si avvicina al Natale o se decidi di approfittare delle offerte per il Capodanno nella capitale danese, potrai assistere allo spettacolo unico dei mercatini di Natale di Copenaghen: numerosissimi stand enogastronomici dove poter assaggiare Glogg e aebleskiver', il vino speziato caldo accompagnato con frittelle allo zucchero e con la marmellata, ma anche mele caramellate e biscotti natalizi. Inoltre in ogni mercatino, da quello del porto di Nyhavn a quello allestito nel parco di Tivoli, potrai trovare banconi dove vengono venduti giocattoli, candele, decorazioni natalizie ma anche vestiti, tipiche porcellane decorate con storie e leggende antiche della tradizione nordica e tanto, tanto, tanto altro di più. Infine a Natale, obbligatoria sarà la visita al Nissekobing, il villaggio popolato da gnomi meccanici, dove poter parlare direttamente con Babbo Natale, comodamente seduto sulla sua slitta pronta per il giro del mondo, tutto in una notte.

    Gamma di prezzi

    da ‎22€a ‎616€

    Punti di interesse - Copenaghen