Hotel Camogli, Italia

  • Lista completa hotel a Camogli
  • Trova il tuo hotel ideale a Camogli!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Camogli

Camogli: dove la fantasia incontra la realtà

Il fascino di Camogli ha qualcosa di difficilmente riassumibile a parole. Case colorate dalle decorazioni geometriche si stringono l'una all'altra e, come mattoncini in un gioco, si compongono in un alveare tridimensionale: il rettangolo è la figura chiave e ogni tassello si incastra perfettamente con il prossimo, unendosi in alte abitazioni che si stagliano a petto in fuori, sfidando il mare con lo stesso sguardo di un marinaio che fissa negli occhi la tempesta, fermo, senza paura. Le acque del golfo quasi sfiorano le case, tenute a bada da una stretta lingua di terra, una spiaggia che si allunga verso una scogliera: qui, abbracciati, sorgono il Castello della Dragonara e la Basilica di Santa Maria, baluardi avvezzi agli umori di un mare che, quando agitato, gli soffia contro onde altissime, sbraitando con esplosioni di spuma bianca. Uno spettacolo, una danza ipnotica, un rito antico tra uomo e natura.

UN BORGO SUL GOLFO PARADISO

È sulla vallata occidentale del monte di Portofino che sorge la città di Camogli, su quel versante che pare volersi tuffare nelle acque chiare del Golfo Paradiso, all'interno dell'Area Naturale Marina Protetta, così bella e ricca di charme. Sia che tu scelga di soggiornare in un 4 stelle come l'hotel Cenobio dei Dogi a due passi dal mare, sia che tu opti per un grazioso residence in collina o per un agriturismo nell'entroterra, una cosa è certa: non c'è angolo di Camogli di cui non t'innamorerai perdutamente. Qui, la mano dell'uomo e quella della natura sembrano essersi sfidate per stabilire chi meglio potesse disegnare carattere e bellezza, e pare che la partita sia ancora nel vivo.

Gli edifici colorati che si affacciano sulla spiaggia subito accanto all'hotel Casmona, ornati con linee orizzontali più chiare, attireranno sin da subito la tua attenzione e la storia che si cela dietro a queste facciate variopinte renderà il tutto ancora più intrigante. In passato, questi tratti orizzontali detti marcapiano svolgevano il compito di un numero civico in “grande stile": essi servivano infatti ai marinai camogliesi per riconoscere con più immediatezza la propria abitazione tra i diversi piani e i palazzi del borgo antico. Le costruzioni si trovavano infatti spesso addossate l'una all'altra e venivano modificate a seconda delle necessità delle famiglie: a volte veniva aggiunta alla struttura una stanza che fuoriusciva quindi da un lato, altre volte un piano, creando dei veri e propri conglomerati dall'aspetto decisamente particolare, tra le cui mura poteva risultare difficile orientarsi.

UNA FIABA IN CITTÀ

Ci sono tanti elementi a Camogli che ti faranno credere di trovarti in un libro di fiabe: lo scrosciare delle onde che s'infrangono contro gli scogli con una potenza incredibile, alzando alti muri d'acqua e vapore, le ripide falesie davanti al faro o ancora le case arcobaleno e un mare che, quando è piatto e sereno, sembra quasi bussare alla porta degli edifici del porto, aspettando educato tre gradini sotto all'uscio che qualcuno gli apra e lo faccia entrare. Il tutto con lo sfondo verdeggiante dei monti e una distesa azzurra e scintillante davanti. E allora lanciati, entra in questo regno fatato!

Oltre alla bellezza evidente del Castello medievale della Dragonara e della barocca Basilica Minore di Santa Maria Assunta, datata XII secolo e raggiungibile in pochi minuti di camminata dalla Locanda I Tre Merli, ti aspettano anche altre meraviglie: ad esempio, non perderti la splendida Chiesa romanica di San Nicolò di Capodimonte, situata sulla strada che ti condurrà dalla Chiesa parrocchiale di San Rocco alla rinomata Punta Chiappa. L'atmosfera raccolta e semplice data dalla scura ardesia e dai resti degli affreschi medievali saprà riportarti indietro nel tempo, facendoti respirare a pieni polmoni tutta la storia scritta in ogni mattone.

Imperdibili sono anche il Santuario di Nostra Signora del Boschetto nell'omonima località e la splendida Chiesa Millenaria nella frazione di Ruta, dedicata al Sacro Cuore di Gesù, eretta nel XIII secolo e capace d'infondere momenti di vera pace interiore: la pietra grigia risplende nella luce morbida del pomeriggio, mentre il vento soffia sul giardino interno, oasi di tranquillità. Il panorama che si gode da qui è davvero incredibile: scegliendo di soggiornare in un albergo a 2 o 3 stelle o nell'accogliente Bed and Breakfast I Maggiolini, potrai svegliarti respirando l'aria frizzantina di Ruta, contemplando la bellezza del Mar Ligure che si apre bonario all'orizzonte.

BONTÀ E DIVERTIMENTO

Quando, incamminandoti tra i caratteristici caruggi, tra un bar e un ristorante tipico ligure, la tua attenzione sarà stuzzicata dal profumo di dolci e focaccia di Recco che il vento spinge fra case, giardini e cascate di fiori variopinti, allora sarai pronto per scoprire il mondo enogastronomico di Camogli. Le chicche offerte dalla cucina ligure sono davvero tante e sono perfette per pasti economici come per grandi cene dalle mille portate. Non hai che l'imbarazzo della scelta: fatti consigliare dagli abitanti del posto o dal personale dell'hotel Villa Rosmarino: non c'è modo migliore per scoprire posticini deliziosi!

Una delle pietanze più famose della città ligure è sicuramente rappresentata dalle acciughe: questi pesci vengono tradizionalmente marinati con succo di limone e finocchio tritato, una vera prelibatezza. Anche i carciofi all'infernu, la buridda di pesce col riso, il cappon magro, i deliziosi cuculli fritti, il riso castagne e latte, la salsa di noci, le trofie di farina di castagne o il classico e intramontabile minestrone genovese coloreranno la tua tavola, rendendo ogni pasto un'occasione per addentrarsi nella storia di questa terra. Buon appetito!

Gamma di prezzi

da ‎55€a ‎236€

Top hotel

Hotel spiaggia