Hotel Ancona

  • Lista completa hotel a Ancona
  • Trova il tuo hotel ideale a Ancona!
  • Prenota al miglior prezzo!
In caricamento
  1. NH Ancona

    NH Ancona

    Ancona, 0,0 km da: Centro

    Buono – 75 / 100 (1103 recensioni)

    Other deals

  2. Grand Hotel Palace Ancona

    Grand Hotel Palace Ancona

    Ancona, 0,0 km da: Centro

    Molto buono – 80 / 100 (445 recensioni)

    Other deals

  3. Fortuna

    Fortuna

    Ancona, 0,0 km da: Centro

    Buono – 76 / 100 (1123 recensioni)

    Other deals

  4. EGO Hotel Ancona

    EGO Hotel Ancona

    Ancona, 0,0 km da: Centro

    Buono – 79 / 100 (157 recensioni)

    Other deals

  5. Fortino Napoleonico

    Fortino Napoleonico

    Ancona, 0,0 km da: Centro

    Molto buono – 82 / 100 (266 recensioni)

    Other deals

  6. Roma And Pace

    Roma And Pace

    Ancona, 0,0 km da: Centro

    71 / 100 (52 recensioni)

    Other deals

Vedi più hotel
Hotel Ancona

La città divisa tra mare e monti


Particolare è la città di Ancona, capoluogo delle Marche, divisa tra tradizione marinara, valli e le splendide montagne che fanno da cornice al suo golfo naturale. I greci di Siracusa furono i primi a notare la sua particolare conformazione, in particolar modo del promontorio che la protegge piegandosi, verso il mare, a formare un gomito. Proprio per ricordare queste sue origini è anche conosciuta come "la città dorica". Una città ricca di arte e di monumenti, ma non può essere altrimenti se pensi ai suoi 2.400 anni di storia. Importantissimo centro commerciale e snodo per le vie di comunicazione verso i Balcani, è anche meta di turismo balneare, culturale ed enogastronomico.

Ancona ti offre il meglio per un soggiorno in cui è impossibile annoiarsi, dove avrai l'imbarazzo della scelta nel pianificare cosa fare e cosa visitare; sopratutto un luogo che riesce a mettere d'accordo le esigenze di tutti. Una giornata al mare o un’escursione in montagna, qui potrai godere di entrambe le cose. Altra scelta ti viene offerta dalle sue spiagge: sabbiose o rocciose. Insomma, una vacanza dove avrai tutte le opzioni possibili.



LE SPIAGGE PIÙ FAMOSE


Affacciata sul mare Adriatico, Ancona mette a tua disposizione bellissime spiagge, divise in due categorie: quelle sabbiose e quelle rocciose. Alla prima categoria appartiene la famosa spiaggia di Palombina Nuova, località a sud della città marchigiana, con la sua spiaggia dorata di arenile sabbioso e con il suo panorama spettacolare; da qui potrai infatti vedere il bianco Monumento ai caduti e la scalinata che scende verso il mare. Se invece odi la sabbia, allora puoi usufruire, senza doverti allontanare tanto dal centro, della spiaggia cittadina del Passetto, dove, nella sua roccia, sono state scavate delle grotte usate come ricovero per le imbarcazioni tra la seconda metà dell'Ottocento e i primi anni Settanta. I cancelli colorati e le attrezzature per la pesca rendono il tutto ancor più suggestivo. Inoltre, qui troverai un vero parco attrezzato, formato dalla tipica roccia bianca che caratterizza il golfo. Proseguendo lungo la stessa strada, incontrerai anche la spiaggia del Trave, caratterizzata da sedimenti fossili, e quella di Mezzavalle, con il suo fondale bianco e sassoso.

Proprio perché sono le spiagge più vicine al centro cittadino, puoi usufruire dei molti hotel che sorgono lungo la costa, dai quali raggiungere senza difficoltà le zone balneabili. Il Fortino Napoleonico, per esempio, è la scelta giusta se cerchi un soggiorno indimenticabile. Le sue 4 stelle sono più che guadagnate: ricavato da un ex fortino militare, ti offrirà servizi eccellenti come rilassanti massaggi nella cornice del giardino che lo circonda, una spiaggia privata attrezzata ed una cucina pronta a farti gustare tutti i piatti tipici della regione, magari sulla terrazza che domina il golfo. Non sono solo le stelle quelle che contano: anche le 3 del Sorriso, come quelle di molti altri, metteranno a tua disposizione ogni cosa di cui potrai avere bisogno durante il tuo soggiorno rendendolo indimenticabile.



LA BAIA ALLE PENDICI DEL MONTE CONERO


Se sei un amante dell’avventura e della natura incontaminata, qui c'è quello che fa per te. Soprattutto se non ti piacciono le spiagge troppo affollate e preferisci la tranquillità, ma non ti spaventa fare una piccola escursione, allora la Baia di Portonovo ti aspetta. Mentre, alle pendici del Monte Conero, troverai una piccola lingua di sabbia, denominata Sassi Neri; ti sarà facile capire l’origine del nome una volta lì. Quest'angolo incontaminato lo puoi raggiungere solo prendendo una navetta, messa a disposizione dalla regione, che ti condurrà sul Conero; da lì dovrai proseguire a piedi per un sentiero da piccoli scalatori. Raggiungerai, così, un luogo davvero suggestivo dove potrai immergerti nell'azzurro del mare circondato dalle montagne. Un'esperienza ed un paesaggio unico che ti ripagheranno dell'impresa. Niente male come avventura, no?



ANCORA DUALISMI PER LA CITY DI ANCONA


Il dualismo di Ancona, lo si ritrova anche nella city; infatti, il centro della città è anch'esso diviso in due parti assolutamente da visitare. Uno è il centro storico che sorge sul colle Guasco, dominato dall'imponente Duomo di San Ciriaco, visibile non solo dal porto, ma da tutte le colline della periferia. L'altro, molto importante, è ovviamente la parte costiera, più moderna, ma non per questo meno affascinante. Percorrere le strade della città, significa anche ripercorrere la sua storia. Partendo dalla sua sommità, quindi dal Duomo, potrai ammirare quelli che furono i resti dell'antica acropoli greca, storia che potrai anche scoprire all'interno del Museo Archeologico Nazionale delle Marche e ancora nella Pinacoteca Civica. Continuando a scendere verso il porto, vale la pena fermarsi per visitare la chiesa di S. Maria della Piazza, esempio di chiesa romanica dell'XI secolo.

Durante questo tour non potrai astenerti dal fare un po' di compere: da Corso Mazzini, continuando per Corso Garibaldi, Piazza Roma e Piazza Cavour sarà difficile resistere alle numerose vetrine. Questo è infatti il quadrilatero dello shopping d'Ancona. Continuando, potrai ammirare l'Arco di Traiano costruito nel 115 a.C. e l'anfiteatro romano, testimonianze dell'antico splendore che il capoluogo marchigiano ebbe in epoca romana. Lo stesso anfiteatro, inoltre, ancora oggi ospita spettacoli musicali e teatrali, in una cornice unica. La mole Vanvitelliana invece, è la dimostrazione dell'importanza militare del capoluogo nel XVIII secolo, ma è il Passetto uno dei luoghi sicuramente più importanti di Ancona. Dalla sua cima potrai godere della vista più suggestiva sul Conero e attraverso la famosa scalinata, costruita negli anni '30, potrai accedere direttamente al mare. E, proprio immerso nel Passetto, trovi l’Augustus che ti offre ogni tipo di comfort nei suoi moderni appartamenti.

Molti altri sono i luoghi che potrai visitare, come l'incantevole Castello di Piticchio, ultimo esempio in Italia del tipico borgo medievale ancora abitato. Una visita sicuramente appagante dal punto di vista culturale, grazie alla quale non solo scoprirai la storia della città, ma ripercorrerai quella della nostra penisola.

GLI EVENTI DA NON PERDERE


Molte feste si svolgono in città durante l'anno e in qualsiasi periodo sceglierai di visitare Ancona, potrai esserne partecipe. Antichissima tradizione è la salita del Monte, un rituale che si svolge in primavera e vede impegnati i giovani intenti a scalare di notte il Conero per vedere nascere il sole sul mare. La Fiera di maggio invece si svolge in onore del Santo Patrono; qui le numerose bancarelle colorano piazze e strade. Altra festa è quella dedicata alla Madonna del Mare nel giorno di Ferragosto. Una tradizione perpetrata da circa un secolo, in cui i membri della confraternita di S. Lucia si recano dal Poggio (fazione di Ancona) a Portonovo portando l'immagine della Madonna del pescatore; la processione continua con il rituale delle corone gettate tra le onde in onore delle vittime del mare. Il tutto viene concluso dalla funzione nella chiesa di Santa Maria. Anche se l'evento più particolare a cui potrebbe capitarti di partecipare è il festival del dialetto nato negli anni '70, dove numerose compagnie teatrali si cimentano in rappresentazioni, rigorosamente in dialetto marchigiano. Altra particolarità della kermesse è la mostra con degustazione dedicata al vino Doc della zona: il rosso Conero.

Inoltre, evento molto suggestivo è la Venuta, che si svolge nella notte tra l'8 e il 9 dicembre. In quest'occasione viene ricordata la venuta a Loreto della casa di Maria, risalente al 1200. Si dice che vennero accesi dei falò lungo tutta la costa per illuminarne il miracoloso cammino e per questo oggi quei falò vengono ancora fatti ardere nella notte illuminando l'inverno di Ancona.

Proseguendo, non si può non parlare del secolare Carnevale, anche se è solo dagli anni '50 che viene festeggiato con la sfilata di carri allegorici e maschere. Nel caso ti trovassi in città e volessi parteciparvi anche tu, sappi che la maschera storica del posto è Papagnoco, il tipico rozzo contadino che veniva a vivere in città. Nato dalla fantasia di un burattinaio nell'800, forse a causa della sua trasgressività, la maschera venne subito proibita, ma torna oggi simbolo della tradizione carnevalesca di Ancona.

Poche città sanno offrirti tanto. Dalle escursioni in montagna a quelle sulla costa, dai tipici sapori delle carni a quelle più delicate del pesce. Una vacanza che somiglia di più ad una continua scoperta per i tuoi sensi, dove ti sarà impossibile annoiarti: alla continua ricerca della spiaggia perfetta, o del punto migliore dove osservare la natura e, perché no, anche del vino migliore con cui accompagnare i piatti della tradizione marchigiana.

Gamma di prezzi

da ‎29€a ‎441€

Punti di interesse - Ancona