Hotel Amantea, Italia

  • Lista completa hotel a Amantea
  • Trova il tuo hotel ideale a Amantea!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Amantea

Ad Amantea, dove natura e storia danno vita ad una “meravigliosa creatura"

Talvolta c’è poco da far giri di parole: Amantea è immagine pura di una bellezza tutta italiana. Si erge dominante sulle vette di monti ombrosi e solenni, con un carico di storia e tradizioni che l’avvolge con fare paterno. Domina litorali che si spandono lontani, che sussurrano magia e suggeriscono romantiche trame di leggende ed avventure che si perdono nelle notti dei tempi. Amantea include in sé la parola ama. Ama la natura, ama la storia, ama le tradizioni gastronomiche, ama la bellezza. Non occorre essere grandi amanti! Una volta poggiati i piedi su queste terre una forza centrifuga metterà in circolo le tue passioni e tu, estasiato, non potrai che innamorarti di questo splendido scorcio di Italia del sud. Benvenuto ad Amantea.

LA NATURA SA ESSERE VANITOSA

Immaginatela così. Un paese dinamico e intriso di meravigliose tradizioni che si trova alle pendici della Catena Costiera, un piccolo Appennino da cui si distaccano affilate delle alture che esauriscono la loro spinta proprio a ridosso del mare, realizzando la magia di paesaggi impossibili, panorami incantevoli e prolungati sospiri da parte di chi li visita.

In effetti sarebbe davvero un peccato non approfittare delle numerose possibilità di lanciarsi in escursioni per respirare a pieni polmoni i tesori di queste terre. Lascia il tuo delizioso hotel 3 stelle Delle Canne e scalando la vetta del Timpa Longa, avrai la possibilità di raggiungere vette splendide che ti condurranno alle viste magnifiche della Conca di Amantea a nord-ovest oltre che l’affascinante versante della vallata che si staglia a sud-est. Il periodo di giugno, inoltre, qui avviene un fenomeno affascinante: la fioritura dell’origano. Potrai dunque perderti tra specifici sentieri ed essere inondato dalla fragranza della spezia mediterranea. Un piacere per la vista e per l’olfatto!

Ancora un’escursione resa possibile dalla selvaggia ma generosa natura del posto è quella al Fiume Veri. Un paesaggio surreale e delizioso ti si porrà davanti gli occhi con cascate, mulini antichi, cave e gole scavate nelle rocce. Un quadretto romantico dipinto da Madre Natura con estrema dedizione per ogni particolare.

Tutto ciò senza dimenticare il mare di Amantea, chiaramente un gigante cristallino che come specchio riflette la splendida costa tirrenica. Mentre le spiagge si adagiano per oltre 10 km sul litorale pacifiche e accoglienti, a poca distanza dalle stesse si erge, imperdibile, l’Oasi Blu degli scogli di Isca, i quali si inabissano fino a 20 metri di profondità toccando fondali che brillano di uno splendore raro tra cui, se sarai fortunato, potrai perfino scorgere meravigliosi delfini e graziose Tartarughe Caretta Caretta.

Imperdibili sono anche la Scogliera di Coreca e soprattutto la Grotta, un’insenatura maestosa che si erge proprio al di sotto della città e che in passato fungeva da approdo per splendidi velieri e mercantili. Amantea è dove la natura ha deciso di sfoggiare la sua bellezza senza risparmiarsi!

UN CUORE ANTICO CHE PULSA SU ORIZZONTI SENZA TEMPO

Certamente non è solo di natura che si parla quando si tratta di Amantea. Il consiglio è infatti quello di alloggiare nel tuo delizioso albergo o bed and breakfast nel centro storico della cittadina calabrese. Esso si staglia bonario e colmo di fascino antico con i suoi palazzi color pastello sopra la parte moderna della città.

Con le sue origini risalenti al ‘400, senz’altro una delle attrazioni che non possono essere evitate in un itinerario di storia e cultura ad Amantea, è la Chiesa di San Bernardino da Siena. Un portico con 5 arcate dà il benvenuto al complesso introducendo la facciata dell’edificio. L’interno, composto da due navate in stile gotico, è un tuffo nella bellezza silente dell’arte del passato ed è impreziosita da una splendida Madonna con Bambino del Gagini risalente al 1505. Per te appassionato di cultura religiosa altre tappe davvero imperdibili sono senz’altro quella della Parrocchiale di San Biagio, del 1677, e il Convento dei Francescani con origine da rintracciare tra il XIII e il XIV secolo e che, poco lontano dal centro, si riconosce per un’imponente affascinate cupola ottagonale.

Tra questi tesori religiosi che ancora oggi impreziosiscono la città spicca però una costruzione civile che, a due passi dal B&B A Casa Di Laura, dona ad Amantea un tocco speciale e rende le vacanze di coloro che vi si recano un’esperienza ancora più deliziosa. Parliamo del Castello, costruzione davvero maestosa risalente all’età bizantina-normanna e che domina dal punto più alto l’intero borgo, più volte ritoccato negli anni da parte dei numerosi dominatori che hanno imperversato in queste terre nei secoli, attratti, verrebbe da dire, da cotanta bellezza. Recati al cospetto di questo antico castello e fatti prendere dalle suggestioni antiche che si rincorrono per i suoi resti. Quando il clamore della storia sarà svanito, sarà tempo di voltare le spalle e tuffarti con trasporto nell’incredibile panorama che si scorge dal Castello. Una sensazione che si avvicina al sogno più bello che tu abbia mai fatto ad occhi aperti.

TRADIZIONI E SAPORI DI AMANTEA

Amantea è un covo di bellezze naturali e storiche non indifferenti. Questi due elementi sono spalleggiati anche da tradizioni religiose, culturali e gastronomiche assolutamente uniche che si rincorrono durante tutto l’anno. Non avere fretta di fare ricerche forsennate di pensioni o dei migliori alberghi solamente per il periodo estivo! A Pasqua e Natale ad esempio sono numerosissime le celebrazioni che vengono attuate ad Amantea regalando atmosfere davvero uniche. L’intero periodo pasquale è caratterizzato da una preparazione certosina e di estremo fascino che culmina con la sentitissima Processione delle Varette, in cui 9 statue vengono portate in giro per le vie del centro storico nei pressi dell’hotel Palazzo delle Clarisse rifacendo vivere la passione di Cristo. Un evento che ad Amantea scatena sempre emozioni fortissime a tutti gli avventori. A Natale invece c’è un proliferare di mostre artistiche, mercatini ma soprattutto presepi, un’arte in cui i cittadini di Amantea sono considerati veri maestri. Un’atmosfera davvero meravigliosa.

Al di fuori delle tradizioni religiose, per qualcosa di più “leggero" potrai assistere alla celebre sfida delle zucche in cui decine di agricoltori si uniscono provando a portare con sé la zucca più pesante della competizione! Goliardia e bizzarrie della natura: sembrano davvero ottimi ingredienti per una giornata diversa. Dal XV secolo invece ad Amantea appuntamento imperdibile è il Mercato Domenicale, dove gustosissimi prodotti degli agricoltori locali confluiscono spandendo nell’area sapori di prelibatezze uniche.

Ed a proposito di prelibatezze, come dimenticare i tesori gastronomici di questo splendido centro calabrese? I piatti di mare sicuramente la fanno da padrona con pietanze come “pasta ccu alici e sardi" o l’insuperabile “rosamarina" fatta a “pitticelle", veri must della cucina locale. Prodotti gustosissimi però sono anche le conserve sott’olio, i pomodori secchi, e i prodotti contadini da condire con l’ottimo olio extra-vergine d’oliva amanteano. Una prelibatezza.

Per concludere, non dimenticare che l’eccellenza gastronomica della zona si concentra sui dolci, laddove il Buccunotto, dolce a forma di barchetta ripieno di cioccolato e spezie, la fa assolutamente da padrone. Gusti, sapori, tradizioni. Amantea è il trionfo di tutti i sensi. Un viaggio che ti farà sentire vivo e completamente riappacificato con il mondo che ti circonda.

Gamma di prezzi

da ‎26€a ‎100€

Hotel spiaggia