Hotel Abetone, Italia

  • Lista completa hotel a Abetone
  • Trova il tuo hotel ideale a Abetone!
  • Prenota a un prezzo incredibile!
In caricamento
Vedi più hotel
Hotel Abetone

Quando la natura ti cattura

Tra le montagne del Pistoiese, in Toscana, a circa 1388 metri s.l.m. presso il confine con l’Emilia Romagna, trovi Abetone, attrazione turistica assai famosa, sia nel periodo invernale che estivo, per coloro che amano trascorrere un periodo di vacanza all’insegna dello sport e del relax.

A SPASSO TRA LE ORIGINI DELL’ABETONE

L’Abetone, chiamato così per un enorme abete che fu abbattuto per costruire la strada Modenese, è stato da sempre luogo di valico dell’Appennino Tosco-Emiliano, tanto che gli storici affermano che già Annibale nel 217 a.C. scelse di attraversarlo per avanzare verso Roma. Ma la vera e propria nascita dell’Abetone risale alla creazione di una stazione di posta che, in base ad un trattato tra gli Estensi e i Lorena, doveva fungere come centro.

È nel 1800 che questa piccola città iniziò a diventare un vero e proprio rifugio della gente bene fiorentina, che cercava un posto rilassante e refrigerante da sostituire a quello caldo e asfissiante della propria città. Dal 1904 è diventata così stazione sciistica di primo livello e meta di villeggiatura per gli appassionati di sport alpini, grazie ai suoi 50 km di piste, 30 tracciati e 22 impianti di risalita, gestiti dal consorzio Multipass.

SCI E NON SOLO

Ti piacciono gli sport e sei un amante della montagna? L’Abetone ti permette di praticare durante l’inverno, lo sci a discesa libera ed anche sci di fondo su due piste ad anello per circa una quindicina di chilometri; esso è un centro ben attrezzato con scuole di sci e snowboard che organizzano lezioni sulle piste battute sia individuali che di gruppo, noleggio scarponi e attrezzature necessarie per la montagna.

La zona sciistica è formata da tre zone principali: la prima, rivolta verso il lato toscano, con le antiche piste di tracciato blu chiamate Selletta e Chierroni, molto facili da percorrere e quindi dirette in particolare ai principianti, e la Riva, pista rossa che arriva a circa 1200 metri circa. La seconda zona, è invece rivolta sul versante emiliano: comprende i tre tracciati più importanti Le tre Zeno, formati da piste nere e rosse adatte ai più esperti, che raggiongono quota 1890 metri di altezza. La terza zona infine, comprende le piste della Val di Luce di facile e media difficoltà. Tutte e tre le zone sono attrezzate con seggiovie, sciovie e cabinovie.

Tra le tante iniziative, da non perdere sono le discese al chiaro di luna con cena in quota al rifugio, oltre che escursioni con le ciaspole o itinerari di nordic walking nei boschi innevati. Ideale per soggiorni natalizi o nel periodo di capodanno, quando i fuochi d’artificio illuminano le montagne immacolate. Godi di questa splendida vista direttamente dal residence che potrebbe fare al caso tuo perché direttamente sulle piste: il Residence Boscolungo, 3 stelle, offre infatti numerose attività e comodità per ogni esigenza.

Se dopo una giornata di faticoso sciare hai bisogno di un po’ di relax, approfitta della spa e sauna delle 4 stelle del Val di Luce Resort, una struttura moderna e accogliente, dove bagni di vapore, piscina coperta da una piramide in vetro, massaggi, frigidarium, sono solo alcune delle proposte rigeneranti che ti coccoleranno e riscalderanno dal pungente clima invernale.

LA MONTAGNA D’ESTATE

D’estate invece, quando la neve si scioglie e lascia il posto ad una lussureggiante e rigogliosa natura, l’Abetone si trasforma in centro turistico che attira appassionati di montagna che scelgono questo posto per fare lunghe passeggiate, sia in mountain-bike che a piedi, lungo i sentieri e favolosi paesaggi, oppure praticano tennis o calcetto, dimenticando l’attività frenetica del lavoro o l’afa asfissiante della propria città.

Suggestivo il cammino che da Bussolengo porta alla zona “Libro Aperto” caratterizzata da due cime, il monte Belvedere e il monte Rotondo: lì si può ammirare un panorama mozzafiato oltre che incontrare la flora alpina ricca di boschi di pino, di mirtilli neri e i famosi Rododendri a specie protetta. Non possono mancare le piacevoli escursioni sul versante del monte Gomito e monte Cimone, raggiungibili tramite l’Ovovia, inaugurata nel 2005, che permettono di arrivare ai rispettivi Rifugi che sono strutturati talmente bene da fornire tranquillità e serena ospitalità agli arrivati. Un’ottima sistemazione potrebbe rivelarsi l’Abetone e Piramidi Resort, un hotel 4 stelle a conduzione familiare, che offre ogni tipo di comfort, ideale per famiglie e per gli amanti della montagna.

L’Abetone è inoltre dotato di un bocciodromo, oltre che di un centro di attività di pesca sportiva presso il Lago Verde, inoltre importante è l’Abetone Gravity Park per provare l’emozione del freeride e downhill in mountain-bike.

LUOGHI DI ATTRAZIONE TURISTICA

Di particolare interesse sarà visitare L’orto botanico aperto nel 1987 che copre un’area di 14000 kmq: un’attrazione degna di nota. Esso si trova nell’alta valle del Sestaione, ricco di piante boschive propriamente tipiche dell’Appennino tosco-emiliano.

Diversi sono i monumenti storici dell’Abetone: interessante visitare la chiesa di S. Leopoldo, posta ad un’altezza di oltre 1000 m e costruita nel 1782 su progetto di Bernardo Falloni, chiamata così in onore del Granduca di Toscana; oppure le Piramidi di pietra e marmo, realizzate da Ximenes in occasione dell’apertura del valico dell’Abetone, per segnare il confine tra il Granducato di Toscana e il Ducato di Modena. Esse riportano l’arma e l’iscrizione del Ducato verso cui sono rivolte.

Come rinunciare al piacere della cucina toscana quando questa costituisce il piatto forte di tutti i ristoranti all’Abetone. Gusta i piatti della tradizione nelle locande del posto o in qualche agriturismo facilmente raggiungibile ed immerso nel verde, ed assapora la genuinità della tipica gastronomia toscana.

Gamma di prezzi

da ‎50€a ‎119€