Filtri719.878 hotelda 239 siti web Confronta i prezzi hotel di
239 siti in una volta sola!
Preferiti
Do, 14.12
Lu, 15.12
Da Domenica14.12.14 a Lunedì15.12.14

Motel Luna

Via Rivoltana 63 20090 Segrate Italia
Hotel4
In caricamento...
  • Motel Luna

    4
    • ?
    • 0km
    • Info
    • Tutte le offerte di 0 sito web
    Nessuna disponibilità su 0 siti.

Nome

Motel Luna

Indirizzo

Via Rivoltana 63, 20090, Segrate Italia | 3,0 km miles from city center | Vedi sulla mappa
Telefono: +390(2)70200530 | Fax:+390(2)70208118 | Homepage ufficiale

Pagamento

  • Assegno
  • Fattura alla società
  • Bancomat/Maestro
  • American Express
  • Diner's Club
  • Mastercard
  • JCB Intl.
  • Visa

Adatto per

  • Uomini d'affari

I 9 servizi più importanti dell'hotel

  • Wi-Fi
  • Parking
  • TV
  • A/C
  • Terrazza
  • Piscina
  • Spa
  • Bar dell'hotel
  • Cassaforte

Arredamento della stanza

  • Bagno con vasca,
  • Bagno con doccia,
  • Finestre apribili,
  • TV,
  • Asciugacapelli,
  • Riscaldamento,
  • Aria condizionata,
  • Mini bar,
  • Pay-TV,
  • Radio,
  • TV satellitare,
  • Scrivania,
  • Telefono,
  • Cassaforte in camera,
  • Internet,
  • Wi-Fi nelle stanze

Servizi dell'hotel

  • Reception,
  • Parcheggio,
  • Bar dell'hotel,
  • Sala riunioni,
  • Stanze per non fumatori,
  • Reception 24 ore su 24,
  • Accessibile ai disabili,
  • Snack bar,
  • Servizio di lavanderia,
  • Wi-Fi nella lobby,
  • Servizio in camera,
  • Servizio in camera 24 ore

Sport

  • Biliardo,
  • Bowling,
  • Noleggio bici,
  • Campo da golf,
  • Campo da corsa/Pattinaggio,
  • Equitazione,
  • Sentieri,
  • Ginnastica/Aerobica,
  • Squash,
  • Campo da tennis

Bagutta

Bagutta

Il Ristorante Trattoria Bagutta è un locale storico di Milano aperto dal 1924. Con oltre 85 anni di attività ha avuto clienti di fama nazionale ed internazionale tra cui scrittori, cantanti, pittori, stilisti e modelle. La trattoria offre una cucina semplice e casalinga, ma oltre alla funzione di ristorazione accoglie il Premio Letterario Bagutta, istituito proprio qui. Tra i primi nomi noti lo scrittore Riccardo Bacchelli e il giornalista Orio Vergani, ed è proprio a loro che si deve la nascita del Premio Letterario Bagutta, l'11 novembre del 1926. Grazie al pittore Mario Vellani Marchi, che diede il via all'iniziativa, ogni qualvolta un personaggio famoso veniva invitato per il Premio o ad honorem, al ristorante si creava un menù ad hoc con rispettiva caricatura, tra cui Toscanini, Wanda Osiris e Ingrid Bergman. Ora i menù sono 170 e sono esposti nelle pareti del ristorante. Il Premio si ripete ogni anno dal 1927 ed ha trasformato il locale non solo in ristorante ma anche in museo, venne così premiato in una mostra sui locali più rappresentativi d'Italia, svoltasi a Parigi nel 1984. Il locale è ora protetto dal Ministero dei Beni Culturali. Il Menù varia quotidianamente.

di più
meno
Viktor & Rolf

Viktor & Rolf

Ambiente architettonico unico si tratta di un negozio milanese situato in Via S. Andrea 14, di Viktor & Rolf, anzi è il primo store monomarca dei due stilisti, di seguito a questo, quello identico di Madrid. La particolarità è quella di essere letteralmente capovolto: il parquet è sul soffitto, persino l'insegna è alla rovescia, i lampadari nascono dal pavimento, le colonne e gli archi si stagliano sottosopra, e comodi cuscini li trasformano in inusuali sofà. Il progettista è l’architetto Siebe Tettiero, in questo modo ha saputo esprimere lo stile, non convenzionale, dei due designers, famosi per i loro "concept-based": i disegni mescolano idee estreme con glamourous high-fashion, così come appunto appare da questo negozio. Lo stordimento è conseguente al bizzarro disegno architettonico, e allo shopping potenziale, concentrato sui profumi, che qui è possibile provare e comprare, e quindi entrare, del tutto, nell'eccentrico etereo mondo dei due stilisti nordeuropei.

di più
meno
San Bernardino alle Ossa

San Bernardino alle Ossa

La chiesa di San Bernardino alle Ossa e' un chiesa che si trova proprio alle spalle del Duomo, subito dopo Piazza Fontana. Sorge accanto alla chiesa di Santo Stefano, dove nel 1145, in pieno MedioEvo, Goffredo da Bussero finanziò la costruzione di un ospedale, ma ben presto si dovette costruire proprio accanto all'ospedale un cimitero, per poter seppellire i morti. Nel 1210 lo spazio al cimitero finì e quindi si rese necessaria la costruzione di una camera che facesse da ossario per poter avere un posto dove seppellire i morti. L'ospedale probabilmente fu gestito dall'ordine Laico dei Disciplini e nel 1268 questi fecero costruire una piccola chiesa vicino all'Ossario, che nel 1642 crollo'. Nel 1695 venne ricostruita la chiesa mentre l'Ossario dovette essere rifatto da capo ed e' proprio quello ancora oggi visitabile. La caratteristica è quella di avere le pareti ricoperte di teschi e di ossa, recuperati dal vecchio ossario e da alcuni cimiteri ai tempi smantellati. Orari di Apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 7.30 alle 12.30 - dalle 13.00 alle 18.00 sabato: dalle 7.30 alle 12.30 domenica: dalle 9.30 alle 12.00 Nella Chiesa viene regolarmente celebrata la SS. Messa.

di più
meno
Vai a inizio pagina