Filtri726.278 hotelda 205 siti webPreferiti
Do, 26.10
Lu, 27.10
Da Domenica26.10.14 a Lunedì27.10.14

Holiday Inn Rome Aurelia

Hotel4
Via Aurelia Km 8, 400 00163 Roma Italia
In caricamento...
Vedi più hotel
Hotel Holiday Inn Rome Aurelia

Descrizione

L'albergo a quattro stelle Holiday Inn Rome Aurelia si trova a Roma, a poca distanza dal grande raccordo anulare e in posizione strategica per accedere in poco tempo al centro della città e alle sue maggiori attrazioni turistiche. Le 237 camere di cui dispone si suddividono in varie tipologie a seconda dei servizi offerti e al loro interno si trovano la tv satellitare e la connessione internet wireless. Stanze non fumatori sono disponibili previa richiesta. La prima colazione a buffet all' americana viene servita in apposita sala con orario dalle 6:30-10 dal lunedì al venerdì e il fine settimana dalle 7 alle 10:30. Presenti delle strutture ricreative che includono una palestra attrezzata e una piscina stagionale con lettini e ombrelloni. Sono annessi un bar e un ristorante in cui vengono servite sia specialità a livello regionale sia a livello internazionale. La struttura è idonea ad accogliere, oltre a gruppi numerosi, anche i viaggiatori di lavoro e di affari, essendo dotata di sale riunioni e conferenze con attrezzature adeguate per i congressi. Altri servizi disponibili riguardano il parcheggio privato per chi arriva in auto e un servizio navetta gratuito per il centro città.

Calendario dei prezzi

100
80
60
40
Settembre Lu
29
 Ma
30
OttobreOttobre Me
1
 Gi
2
 Ve
3
 Sa
4
 Do
5
 Lu
6
 Ma
7
 Me
8
 Gi
9
 Ve
10
 Sa
11
 Do
12
 Lu
13
 Ma
14
 Me
15
 Gi
16
 Ve
17
 Sa
18
 Do
19
 Lu
20
 Ma
21
 Me
22
 Gi
23
 Ve
24
 Sa
25
 Do
26
 Lu
27
 Ma
28
 Me
29
 Gi
30
 Ve
31
NovembreNovembre Sa
1
 Do
2
 Lu
3
 Ma
4
 Me
5
 Gi
6
 Ve
7
 Sa
8
 Do
9
 Lu
10
 Ma
11
 Me
12
 Gi
13
 Ve
14
 Sa
15
 Do
16
 Lu
17
 Ma
18
 Me
19
 Gi
20
 Ve
21
 Sa
22
 Do
23
 Lu
24
 Ma
25
 Me
26
 Gi
27
 Ve
28
 Sa
29
 Do
30
DicembreDicembre Lu
1
 Ma
2
 Me
3
 Gi
4
 Ve
5
 Sa
6
 Do
7
 Lu
8
 Ma
9
 Me
10
 Gi
11
 Ve
12
 Sa
13
 Do
14
 Lu
15
 Ma
16
 Me
17
 Gi
18
 Ve
19
 Sa
20
 Do
21
 Lu
22
 Ma
23
 Me
24
 Gi
25
 Ve
26
 Sa
27
 Do
28
 Lu
29
 Ma
30

Gamma di prezzi

da 90€ a 131€

Nome

Holiday Inn Rome Aurelia

Indirizzo

Via Aurelia Km 8, 400, 00163, Roma Italia | 6,7 miles from city center | Vedi sulla mappa
Telefono: +390(6)66411200 | Fax:+390(6)66414437 | Homepage ufficiale

Pagamento

  • American Express
  • Diner's Club
  • Mastercard
  • JCB Intl.
  • Visa
  • Traveller Checks

Adatto per

  • Uomini d'affari

I 9 servizi più importanti dell'hotel

  • Wi-Fi
  • Parking
  • TV
  • A/C
  • Terrazza
  • Piscina
  • Spa
  • Bar dell'hotel
  • Cassaforte

Arredamento della stanza

  • Bagno con vasca,
  • Bagno con doccia,
  • Fax,
  • Finestre apribili,
  • TV,
  • Asciugacapelli,
  • Riscaldamento,
  • Caffettiera/Bollitore,
  • Aria condizionata,
  • Mini bar,
  • Pay-TV,
  • Radio,
  • TV satellitare,
  • Scrivania,
  • Telefono,
  • Cassaforte in camera,
  • TV via cavo,
  • Internet,
  • Wi-Fi nelle stanze

Servizi dell'hotel

  • Centro congressi,
  • Reception,
  • Ascensore,
  • Palestra,
  • Parcheggio,
  • Terrazza,
  • Facchino bagagli,
  • Bar dell'hotel,
  • Piscina dell'hotel,
  • Cassaforte,
  • Lettini/Culle,
  • Babysitter,
  • Sala riunioni,
  • Stanze per non fumatori,
  • PC con internet,
  • Ristorante,
  • Reception 24 ore su 24,
  • Accessibile ai disabili,
  • Ombrelloni,
  • Sdraio,
  • Servizio di lavanderia,
  • Wi-Fi nella lobby,
  • Servizio in camera,
  • Servizio in camera 24 ore,
  • Servizio pulizia scarpe

Sport

  • Campo da golf,
  • Campo da tennis

Valutazione complessiva
Opinione generale trivago Rating Index basato su 463 recensioni presenti sul web
69/100

Il tRI ha origine da diverse fonti di valutazione sul web e utilizza un algoritmo per unirle, raggiungendo un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
  • altre fonti (366) 366 recensioni
    69/100

Analisi delle recensioni online

  • Analisi dettagliata Valutazione Commenti dei clienti
  • Posizione 51 Posizione scomoda
  • Internet 29 Internet inadeguato
  • Hotel 60 Hotel pessimo
  • Strutture Esterne 44 Strutture esterne dell'hotel poco attraenti
  • Cibo 58 Cibo pessimo
  • Servizio 77 Servizio fantastico
  • + Visualizza tutte le categorie

Da sapere

  • Servizio professionale
Recensioni Holiday Inn Rome Aurelia
Fornito datrivago
molto bene
Recensione di Dicembre 2010 di giuliananegrello
Vi ho soggiornato solo 2 giorni in settembre, ma è bastato per capire che è un buon hotel per tutti: famiglie, commercianti, coppie.....La colazione è a buffet ed è ricca di dolci, le camere pulite e con ogni confort. Non ho provato la cucina perchè ho girato tutto il giorno!
69 di 100 basato su 502 recensioni
Tempietto di Bramante

Tempietto di Bramante

Il Tempietto di Bramante si trova a Roma, sul colle Gianicolo e la sua realizzazione risale al XVI secolo. Venne commissionata al Bramante dal Re di Spagna, che lo fece edificare nel 1502 nel cortile del monastero di San Pietro in Montorio, per indicare il luogo in cui fu crocifisso San Pietro. Infatti, il Tempietto sorge sopra una cripta dove si trova la croce del martirio e una statua del Santo è posta sull’altare all’interno dell’edificio religioso. Il Tempietto è monoptero e ha un corpo cilindrico, circondato da colonne in stile dorico sulle quali è posta una trabeazione con un fregio decorato. Esso è sormontato da una cupola rivestita col piombo. Dal Tempietto del Bramante prese ispirazione Michelangelo per la realizzazione della cupola della Basilica di San Pietro e il Palladio, ma anche il Pantheon di Parigi, la cupola del Campidoglio in Washington D.C. ed altre opere architettoniche importanti si ispirano ad esso. L’ingresso al Tempietto di Bramante è gratuito.

di più
meno
Mausoleo Ossario Garibaldino

Mausoleo Ossario Garibaldino

Il Mausoleo Ossario Garibaldino sorge sul Gianicolo, nella zona chiamata Colle del Pino, proprio nell'area dove nel 1849, tra i mesi di aprile e luglio, si svolse l’ultima difesa della Repubblica Romana, guidata da Giuseppe Garibaldi. L’opera, che è stata realizzata dall’architetto Giovanni Jacobucci e inaugurata il 3 novembre 1941 realizzando un progetto dello stesso Garibaldi, raccoglie le spoglie di tutti i caduti nelle battaglie per la liberazione di Roma tra gli anni 1849 e 1870. Il monumento principale è in granito rosso ed è decorato con immagini che rappresentano l’antichità romana. All'interno del sacrario, sulle pareti laterali, sono incisi i nomi di tutti i patrioti sepolti, fra i quali quelli di Francesco Daverio, Giuditta Tavani Arquati, Edoardo Negri, Luciano Manara, Angelo Brunetti con i suoi due figli fucilati, Ciceruacchio e Giacomo Venezian. Qui riposano anche le spoglie del giovane Goffredo Mameli, morto a soli 22 anni. Gli orari di apertura sono dal martedì alla domenica dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e rimane chiuso tutto il mese di agosto.

di più
meno
San Pietro in Montorio

San Pietro in Montorio

Il complesso di San Pietro in Montorio è ubicato in posizione panoramica sulla collina del Gianicolo ed una parte dello stesso dal 1876 è di proprietà dello Stato Spagnolo che lo gestisce per il tramite della Real Academia de Espana en Roma (www.raer.it/) che ha come simbolo lo stesso tempietto del Bramante avendo la sede nelle immediate vicinanze. Secondo la tradizione la chiesa originaria sarebbe stata costruita nel luogo dove San Pietro fu crocifisso e nei secoli la gestione della stessa e dell'annesso convento è stata in capo a diversi ordini religiosi. Nel XV secolo fu però necessaria un'ampia ristrutturazione realizzata secondo i criteri del Rinascimento e nel corso di questa il Bramante ebbe l'incarico di edificare il tempietto del chiostro che è considerato dagli storici uno dei maggiori esempi dell'architettura rinascimentale. Fra le opere di sicura attribuzione gli affreschi di Sebastiano del Piompo e di Giorgio Vasari, alcune statue dell'Ammannati ed una cappella disegnata dal Bernini. Per altre si parla più facilmente di grandi botteghe del periodo e simili. Fino al 1797 vi era sistemato un quadro di Raffaello Sanzio che dopo essere stato un pò nella Francia napoleonica è ora in Vaticano. Sempre nel 1797 fu profanata la tomba di Beatrice Cenci personaggio molto popolare della tradizione romana. Il complesso subì danni durante gli scontri del 1849 perchè i sostenitori della Repubblica Romana (incluso Garibaldi) fecero del Gianicolo uno dei luoghi di difesa. Il complesso è collegato anche alla vicenda "della fuga dei conti" che riguarda la storia dell'Irlanda ed un paio di personaggi di quell'evento sono sepolti nell'edificio. Gli orari della chiesa: tutti i giorni dalle 8,30 alle 12; aperture pomeridiane (ore 15-16) dal lunedì al venerdì. Per l'eventuale accesso all'interno del Tempietto è opportuno contattare l'Accademia di Spagna (tel 06.5812806). Oltre che da Trastevere il luogo si raggiunge, fra l'altro, prendendo l'autobus 116 a piazza Barberini.

di più
meno
Orto Botanico

Orto Botanico

L'orto botanico di Roma, situato ai piedi del Gianicolo, nel giardino di palazzo Corsini, si estende su un area molto grande che consente di ospitare un numero elevato di specie vegetali. Esso è suddiviso in tanti giardini più piccoli, in cui si concentrano specie appartenenti alla stessa famiglia vegetale. Sono presenti, inoltre, molti esemplari ultracentenari e specie estremamente rare. L'orto botanico è aperto dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 19:30 nel periodo primaverile-estivo; e dalle 9:00 alle 17:30 nel periodo autunnale-invernale.

di più
meno
Via della Conciliazione

Via della Conciliazione

Strada che collega la Capitale con lo Stato Vaticano, costruita nel 1936, a seguito della demolizione della "Spina di Borgo"che era la vecchia strada di origine medievale, la nuova fu progettata in seguito alla riconciliazione ufficiale tra lo Stato Italiano e la Santa Sede con i Patti lateranensi del 1929, autori dell'opera gli architetti Piacentini e Spaccarelli: con il loro operato hanno ottenuto il suggestivo sbocco sulla Piazza San Pietro, e la vista mozzafiato sul colonnato e cupolone, effetto dovuto alla visione prospettica del Piacentini che ben si contrappose alla vecchia idea della sorpresa berniniana, quando appunto da un'arzigogolata via medievale, si accedeva sull'enorme piazza colonnata e la vista si perdeva fino alla cupola, suscitando il noto stupore barocchesco. Un'opera di gusto razionalista, tipico del Ventennio e dell'architetto in particolare, in fondo fu lo stesso Duce a esigere un ingresso che fosse degno del luogo e di Roma, al posto del umilissimo vecchio ingresso, e così fu, il complesso della Basilica resta visibile solo in fondo la via. L'opera terminò nel 1950, quando furono posti, gli obelischi centrali con funzione di lampioni.

di più
meno
Condividi l'hotel:
Vai a inizio pagina