Posta

Piazza Del Monte 2 42100 Reggio Emilia Italia
Hotel4
Vedi lista
Vedi mappa
In caricamento
  1. Aggiungi alla lista Aggiunto Rimuovi
    Posta

    Posta

    Reggio Emilia, 0,1 km da: Centro

    87 / 100 (607 recensioni)

    Other deals

  2. Potrebbero interessarti anche:
I prezzi visualizzati si riferiscono al numero totale delle camere per notte.

Posta : in breve

Il Posta è un hotel a 4 stelle situato nel pieno centro storico di Reggio Emilia, vicinissimo al Duomo e alle principali attrazioni e vie dello shopping della città. L’albergo è ospitato nel medievale Palazzo del Popolo e mette a disposizione 38 camere climatizzate ed elegantemente arredate, servite da ascensore, dotate dei servizi previsti dalla categoria di appartenenza con in particolare l’accesso ad internet WI-FI a pagamento, TV satellitare, canali SKY e accappatoio di cortesia (nelle suite). Per chi è in luna di miele disponibile la Honeymoon Suite. Disponibili camere per non fumatori e per persone con ridotta mobilità. Le famiglie con bambini possono richiedere l’aggiunta di lettini o culle. La prima colazione è di tipo continentale a buffet e può essere consumata nell’apposita sala dedicata. Il bar è l’ideale per aperitivi, long drink o per rapidi spuntini. Gli uomini d’affari possono utilizzare una sala conferenze da 100 posti, mentre gli sportivi possono mantenersi in forma nella palestra. Presso la reception, attiva 24 ore, è possibile usufruire del servizio di custodia valori, di deposito bagagli e di noleggio biciclette. Parcheggio privato a pagamento.

Contatti

Piazza Del Monte 2, 42100, Reggio Emilia, Italia
Telefono: +390(522)432944 | Fax: +390(522)452602 | Homepage ufficiale

Adatto per

  • Uomini d'affari,
  • Viaggio di nozze

Servizi principali

  • Gratis Wi-Fi nella hall
  • Gratis Wi-Fi in camera
  • Piscina
  • Spa
  • Parcheggio
  • Animali ammessi
  • A/C
  • Ristorante/ Trattoria
  • Bar dell'hotel
  • Palestra

Tutti i servizi

Servizi dell'hotel
  • Ascensore
  • Bar dell'hotel
  • Cassaforte
  • Palestra
  • Parcheggio
  • PC con internet
  • Reception 24 ore su 24
  • Sala riunioni
  • Servizio di lavanderia
  • Servizio in camera
  • Stanze per non fumatori
  • Wi-Fi gratis nella hall
  • Wi-Fi nella lobby
Servizi della camera
  • Aria condizionata
  • Asciugacapelli
  • Bagno con doccia
  • Bagno con vasca
  • Cassaforte in camera
  • Internet
  • Riscaldamento
  • Scrivania
  • Telefono
  • TV
  • TV satellitare
  • Wi-Fi gratis in camera
  • Wi-Fi nelle stanze
Accessibilità
  • Accesso per sedia a rotelle
Per bambini
  • Lettini / Culle
Attività sportive
  • Bowling
    (a 5 km)
  • Campo da golf
    (a 10 km)
  • Campo da tennis
    (a 10 km)
  • Campo da tennis coperto
    (a 10 km)
  • Equitazione
    (a 10 km)
  • Minigolf
    (a 5 km)
  • Noleggio bici
    (in loco, gratis)

Arrivo/Partenza

  • Arrivo: 14:00
  • Partenza: 12:00

Valutazione complessiva
Valutazione trivago Rating Index® basato su 608 recensioni presenti sul web
87/100

Il tRI™ ha origine da diverse fonti di valutazione online: esse vengono elaborate da un algoritmo per raggiungere un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
  • Holidaycheck
    88/100
  • altre fonti
    87/100
87 di 100 basato su 607 recensioni
Duomo di Modena

Duomo di Modena

Il Duomo di Modena fu costruito nel 1099 dall'architetto Lanfranco, la consacrazione avvenne nel 1184. Il Duomo o Cattedrale di Modena, in stile romanico, è stato dichiarato "Patrimonio dell'Umanità" dall'UNESCO, viene chiamato anche "Casa di San Geminiano" patrono della città. Nella cripta sono conservate le reliquie del santo che si festeggia il 31 gennaio, in questa occasione viene aperto il sarcofago e le spoglie vengono esposte ai fedeli. La facciata è stata costruita con pietre e marmi bianchi presi dalle rovine romane che creano, così, un legame tra antico e moderno. L'esterno, ricco di bassolirievi, riprende le tre navate in cui il Duomo è diviso internamente, accanto sorge il campanile chiamato la Ghirlanda. L'interno è illuminato dal rosone con le sue vetrate del 1450 opera di Giovanni di Modena. Il Duomo è sede dell'Arcidiocesi di Modena. Orario di apertura: tutti i giorni dalle 06,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,00. Le visite non sono ammesse durante le celebrazioni

di più
meno
Abbazia di San Giovanni Evangelista

Abbazia di San Giovanni Evangelista

Le origini dell'Abbazia di San Giovanni Evangelista risalgono al X secolo ma la facciata, in stile barocco, fu disegnata da Simone Moschino nel 1604; il campanile sul lato destro fu aggiunto nel 1613. La chiesa, di retaggio classico, ha un impianto originario romanico, pianta a croce latina, e tre navate sulle quali si aprono sei cappelle. Lungo la navata centrale corre il fregio del Sacrificio Ebraico e Pagano, disegnato dal Correggio. Sempre del Correggio sono le decorazioni degli emi-pilastri, il sottarco della V cappella, S. Paolo caduto da cavallo, le decorazioni della crociera e la cupola con il Transito di S. Giovannie i Padri della Chiesa e gli Evangelisti nei pennacchi. Il monastero benedettino è caratterizzato da tre chiostri: il primo con leggere colonne ioniche, il secondo cui si accede dalla sala capitolare, dove si trovano due affreschi del Correggio e il terzo o di San Benedetto, con affreschi del 1510 circa. La Biblioteca del Monastero presenta ambienti cinquecenteschi affrescati e possiede circa 20.000 volumi, tra cui codici miniati del '400 e del '500.

di più
meno
La Cattedrale di Parma

La Cattedrale di Parma

La Cattedrale di Parma, dedicata all'Assunta, è situata in Piazza Duomo vicino al Battistero e al palazzo Vescovile. La Cattedrale risalente al XII secolo è stata soggetta a rifacimenti nel tempo fino al raggiungimento del completamento nel XIII secolo con la costruzione in stile gotico e in marmo rosa del campanile. La facciata, in stile romanico, si presenta a forma di capanna arricchita da loggette e da una triplice serie di archetti, aspetto tipico delle chiese situate in altre città padane. La cupola è impreziosita dagli affreschi del Correggio ispirati all'Assunzione della Vergine. L'interno, a croce latina e diviso in tre navate, è ricco di affreschi in stile gotico. Degne di nota sono le opere scultoree come la Deposizione di Benedetto Antelami. La Cattedrale o Duomo di Parma è la Chiesa madre della Diocesi di Parma, è il luogo dove il Vescovo parla ai fedeli. Accessibile ai disabili rimane aperta tutti i giorni dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00. L'ingresso è gratuito.

di più
meno
Camera di San Paolo

Camera di San Paolo

La camera di San Paolo si trova nell'ex complesso benedettino di San Paolo, risalente al 1005. Una delle camere piu' prestigiose é quella dipinta dal Correggio, chiamata anche di San Paolo. L'opera e datata 1519. La camera é decorata solo nella parte alta della cupola. Orari di apertura:: dal martedì alla domenica dalle ore 8,30 alle ore 14,00 Ingresso, tariffa intera: 2 € gratuito: minorenni e over 65

di più
meno
Basilica di Santa Maria della Steccata

Basilica di Santa Maria della Steccata

La basilica magistrale di Santa Maria della Steccata è un santuario mariano realizzato a Parma tra il 1521 ed il 1539 con la collaborazione degli architetti Bernardino e Giovan Francesco Zaccagni da Torrechiara e di Gian Francesco d'Agrate. L'edificio è caratterizzato da una pianta a croce greca, con bracci posti sugli assi cardinali e chiusi da quattro grandi absidi simmetriche, e tra i bracci sorgono quattro cappelle quadrangolari destinate al culto. L'interno è ornato da affreschi di scuola parmense del XVII secolo: l'intera decorazione pittorica venne inizialmente affidata al Parmigianino, che però realizzò solo gli affreschi del sottarco orientale; i lavori vennero proseguiti da Michelangelo Anselmi, che relizzò gli affreschi con l'Incoronazione della Vergine nel catino absidale orientale (su disegno di Giulio Romano), e da Bernardino Gatti, che dipinse l'Assunzione di Maria nella cupola. Dal 1718 la Basilica è sede dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio.

di più
meno