Filtri716.847 hotelda 194 siti webPreferiti
Da Giovedì, 29.05.14 a Venerdì, 30.05.14

Podere Lamberto

Bed & Breakfast 0
Via dei Poggiardelli 16 53045 Montepulciano Italia
In caricamento...
Vedi più hotel

Descrizione Podere Lamberto

Hotel Podere Lamberto

Indirizzo

  • Podere Lamberto
  • Via dei Poggiardelli 16
  • 53045Montepulciano
  • Italia
  • Telefono: +390(578)64601
  • Fax:+390(578)654687
  • Homepage ufficiale

Pagamento

  • Bancomat/ Maestro
  • Mastercard
  • Visa

Arredamento della stanza Podere Lamberto

  • Bagno con doccia
  • Asciugacapelli
  • Riscaldamento
  • Caffettiera/ Bollitore
  • Telefono
  • Frigorifero
  • Ventilatore

Servizi dell'hotel Podere Lamberto

  • Sala con televisione
  • Giardino o parco
  • Animali consentiti
  • Piscina dell'hotel
  • Lettini/ culle presenti
  • Stanze per non fumatori
  • Asciugamani in piscina
  • Wi-Fi nella lobby
  • Sala lettura

Sport

  • Noleggio bici
  • Campo da tennis

Tipo di struttura

  • Bed & Breakfast
Valutazione complessiva
Opinione generale trivago Rating Index™ basato su 66 recensioni presenti sul web
85/100

Il tRI™ ha origine da diverse fonti di valutazione sul web e utilizza un algoritmo per unirle, raggiungendo un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
85 di 100 basato su 66 recensioni
  • Abbazia di San Galgano

    Abbazia di San Galgano

    L'Abbazia di San Galgano sorge nella valle del fiume Merse, tra i borghi di Monticiano e di Chiusdino, non molto lontano da Siena. Il sito si compone dell'Eremo, chiamato "Rotonda di Montesiepi", e dalle mura dell'abbazia, in rovina e priva del tetto, del pavimento e di molti ambienti. Nella Rotonda, che originariamente era la tomba di San Galgano, si trova una spada infissa nella roccia, fonte di grande curiosità turistica. L'abbazia risale al 1218, è in stile gotico e ha un aspetto imponente. La pianta è a croce latina, a tre navate, con l'abisde orientato verso est. All'interno ci sono quattro cappelle dalla forma rettangolare e due porte che accedono una al cimitero e l'altra a quello che un tempo era il sottotetto. Tra gli ambienti rimasti, sono da menzionare parte del chiostro e la sala capitolare, divisa in sei campate da colonne che sostengono volte a crociera ed era un luogo di riunione dei monaci dove prendevano decisioni di tipo amministrativo. L'edificio fu progressivamente abbandonato intorno al 1500 e decadde completamente negli anni successivi, quando i monaci l'abbandonarono del tutto e crollò il campanile, e la chiesa fu utilizzata come cava di pietra e colonne.
    di più
    meno
  • Parco Naturale della Maremma

    Parco Naturale della Maremma

    Il Parco Naturale della Maremma, che si affaccia sul Mare Tirreno, è stato istituito nel 1975 e in ordine di data è il primo parco della Toscana. Comprende alcune fra le più belle coste della Maremma. Si estende per 9800 ettari da Principina a Mare, nella provincia di Grosseto, fino a Talamone, vicino ad Orbetello. Nel suo territorio c’ è la foce del fiume Ombrone, una zona paludosa che convive accanto a zone collinose, pinete, spiagge sabbiose, campi, pascoli e zone di macchia mediterranea dove dominano il leccio, il rosmarino, il corbezzolo, la ginestra ed altre piante mediterranee. Anche la fauna è ricca: aironi, fenicotteri, rapaci, cinghiali, caprioli, daini, volpi e rettili oltre a vari uccelli. Nel parco ci sono anche reperti archeologici di varie epoche compresa l’Abbazia di San Rabano che risale al XII secolo. Il Parco è aperto tutto l’anno ed i biglietti si possono acquistare nei Centri Visite. Ci sono itinerari con diversi gradi di difficoltà e possono essere percorsi da soli, in gruppo, con una guida o senza secondo i vari periodi dell’anno. .
    di più
    meno
  • Basilica Patriarcale di San Francesco

    Basilica Patriarcale di San Francesco

    La Basilica di San Francesco di Assisi è una chiesa che richiama ogni anno migliaia di visitatori che giungono qui per motivi spirituali o semplicemente artistici. La costruzione avvenne poco dopo la morte di San Francesco su un versante del Monte Subasio, ovvero il Colle dell'Inferno. Nel 1228 venne benedetta la prima pietra e nel 1230 fu ultimata la Basilica Inferiore, dove si pensava di adagiare il corpo del Santo. Oggi si giunge in questo luogo da una bella scalinata e la visita si svolge tra la Basilica Superiore, la Basilica Inferiore e la cripta. La Basilica Superiore richiama lo stile gotico, presentandosi slanciata, con un bel campanile e l'interno ampio e luminoso. L'interno è costituito da una sola navata, con quattro campate e dovunque fanno bella mostra affreschi che un tempo erano la "Bibbia dei poveri". Vengono riproposti gli episodi salienti del Vecchio Testamento e del Nuovo Testamento, dipinti dalle sapienti mani di Cimabue e Giotto. La Basilica Inferiore invece si presenta molto più cupa, invitando al raccoglimento e alla preghiera. Sotto si trova la cripta dove è custodito il corpo di San Francesco e rappresenta il luogo più sacro di tutta la struttura.
    di più
    meno
  • La Stalla

    La Stalla

    "La stalla" si trova nelle immediate vicinanze della città di Assisi. Offre una cucina tipca umbra in un ambiente rustico ed informale. Come primo piatto viene normalmente proposta la fatta pasta fatta in casa, mentreper i secondi c'è un'ampia scelta di carni alla brace. Il dolce della casa è la rocciata che è tipico della città di Assisi. Per raggiungere il ristorante:da Firenze - uscita Valdichiana da Roma - uscita Orte proseguire per la s.s.75 uscita S.Maria degli Angeli Assisi.Una volta raggiunto il centro abitato di Assisi prendere la strada che conduce allEremo delle Carceri (monte Subasio),dopo circa 1 Km sulla destra troverete il ristorante.
    di più
    meno
Raccomanda l'hotel:
Vai a inizio pagina