Carlyle Brera

Corso Garibaldi, 84 20121 Milano Italia
Hotel4
In caricamento...
  • Crivi's
    Aggiungi alla lista Aggiunto Rimuovi

    Crivi's

    • Milano, 1,3 km da: Carlyle Brera
    • Travelrepublic
    • 76 76 / 100 Recensioni Recensioni: 567
    • Tutte le offerte da 13 siti web
    Mappa Dettagli
Vedi più hotel
Hotel Carlyle Brera

Descrizione

Il Carlyle Brera Hotel, quattro stelle, è situato in zona Brera, in corso Garibaldi, nel cuore del centro storico di Milano. Rinnovato completamente nel 2009 e nel 2014, in collaborazione con affermati designer italiani, questo moderno business hotel coniuga la consolidata tradizione milanese d’ospitalità, con servizi dedicati, come il “guanciale personalizzato”, e comodità come parking privato custodito, free wi fi e servizio limousine. Uno staff cortese e preparato è a disposizione dei clienti, per fornire assistenza e informazioni. Per piacevoli pause, gli ospiti del Carlyle Brera Hotel possono usufruire della ricca colazione a buffet o, nel corso della giornata, dell’eccellente servizio bar, ideale per piccoli meeting. Ospitalità, accoglienza e la dotazione di servizi esclusivi proposti dal Carlyle Brera Hotel 4 stelle valorizzano il piacere di soggiornare a Milano. Che si tratti di un viaggio di lavoro o leisure, la riposante atmosfera di comfort e agiatezza, tra le tinte tenui e rilassanti degli arredi e le comode poltrone della hall, rendono piacevole la permanenza nel nostro hotel.

Gamma di prezzi

da ‎138€ a ‎161€

Nome

Carlyle Brera

Indirizzo

Corso Garibaldi, 84, 20121, Milano Italia | 1,6 km dal centro | Vedi sulla mappa
Telefono: +390(2)29003888 | Fax:+390(2)29003993 | Homepage ufficiale

Pagamento

  • Assegno
  • Bancomat/Maestro
  • American Express
  • Diner's Club
  • Mastercard
  • JCB Intl.
  • Visa

Adatto per

  • Uomini d'affari
  • Famiglie
  • Gay friendly
  • Viaggiatori con animali

I 9 servizi più importanti dell'hotel

  • Wi-Fi
  • Parcheggio
  • TV
  • A/C
  • Terrazza
  • Piscina
  • Spa
  • Bar dell'hotel
  • Cassaforte

Arredamento della stanza

  • Bagno con vasca,
  • Bagno con doccia,
  • Finestre apribili,
  • TV,
  • Asciugacapelli,
  • Riscaldamento,
  • Bollitore,
  • Aria condizionata,
  • Specchio da trucco,
  • Vetri insonorizzati,
  • Minibar,
  • TV satellitare,
  • Scrivania,
  • Salotto,
  • Telefono,
  • Cassaforte in camera,
  • Lettore DVD/Videoregistratore,
  • Wi-Fi nelle stanze,
  • Costo della Wi-Fi in camera,
  • field_438,
  • field_466

Servizi dell'hotel

  • Centro congressi,
  • Reception,
  • Ascensore,
  • Parcheggio,
  • Terrazza,
  • Facchino bagagli,
  • Animali ammessi,
  • Bar dell'hotel,
  • Cassaforte,
  • Sala riunioni,
  • Stanze per non fumatori,
  • PC con internet,
  • Ristorante,
  • Reception 24 ore su 24,
  • Disponibili stanze silenziose,
  • Snack bar,
  • Servizio di lavanderia,
  • Wi-Fi nella lobby,
  • Servizio in camera,
  • Servizio pulizia scarpe,
  • Fax,
  • Noleggio auto in hotel,
  • Servizio di concierge,
  • Numero di piani,
  • field_437

Sport

  • Badminton,
  • Biliardo,
  • Bowling,
  • Ginnastica/Aerobica,
  • Campo da golf,
  • Minigolf,
  • Campo da tennis coperto,
  • Campo da tennis

Valutazione complessiva
Valutazione trivago Rating Index™ basato su 3028 recensioni presenti sul web
82/100

Il tRI™ ha origine da diverse fonti di valutazione online: esse vengono elaborate da un algoritmo per raggiungere un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
  • Holidaycheck (7) 7 basato su $ratings recensioni
    100/100
  • altre fonti (1838) 1838 basato su $ratings recensioni
    80/100
82 di 100 basato su 3026 recensioni
Acquario Civico

Acquario Civico

L'acquario civico di Milano è aperto dal martedì alla domenica dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30, raggiungibile con la linea MMS fermata Lanza e con le linee di autobus n. 3, 4, 7, 12, 14, 45, 57 e 61. L'acquario ospita numerose specie ittiche, sono visitabili le vasche contenenti i pesci d'acqua dolce ed è illustrato il percorso "dai monti al mare" che mostra, attraverso il "percorso dell'acqua", le diverse specie ittiche. L'acquario Civico di Milano opera in situazione di convenzione con la Cooperativa Verdeacqua che gestisce, tra le altre attività, programmi didattici e visite specificatamente studiate per i ragazzi e per i gruppi. All'interno dell'acquario vengono organizzate frequentemente mostre ed eventi di varia natura, è inoltre possibile organizzare eventi privati nella location dell'acquario. Ulteriori informazioni, prezzi e orari di visita sono disponibili presso il sito ufficiale o presso il sito della cooperativa Verdeacqua.

di più
meno
Pinacoteca di Brera

Pinacoteca di Brera

Il palazzo di Brera,vecchio convento trcentesco,ospita al suo interno la Pinacoteca di Brera,un museo di fama internazionale fortemente voluto da Maria Teresa d'Austria che lo fondò nel 1766. Nata con l'intenzione di essere una collezione atta alla formazione degli studenti,per volontà di Napoleone divenne una raccolta dei dipinti più significativi provenienti dai territori di conquista francese da parte del medesimo Napoleone. Oggi la struttura ospita anche numerosi dipinti a sfondo sacro che sono stati acquisiti dal museo a causa della chiusura di alcune chiese e conventi lombardi. Molti sono anche i dipinti di grandi pittori quali Carrà,Boccioni Marini, Modigliani,Tiepolo e Caravaggio. E' possibile visare la pinacoteca dal martedi alla domenica dalle 8.30 alle 19.15 ed il costo del biglietto è di 10.00 euro per gli adulti e 7.50 il ridotto. Per gli appassionati del genere è disponibile inoltre un paritcolare abbonamento che prevede ingressi illimitati al solo costo di 20 euro.

di più
meno
Parco Sempione

Parco Sempione

Il Parco Sempione e' uno dei parchi piu' grandi di Milano che risale all'epoca napoleonica, nascendo nel 1888, proprio laddove c'era l'ex piazza d'armi, alle spalle del Castello Sforzesco, e si sviluppa su un'area di 47 ettari, con uno stile all'inglese, disegnato da Emilio Alemagna nel 1893. Il Parco arriva fino all'Arco della Pace coprendo quindi una vastissima zona di Milano, dove la maggior parte dei milanesi va a trascorrere il proprio tempo libero, perche' benche' e' al centro della citta' costituisce pur sempre uno dei pochi polmoni verdi di Milano.

di più
meno
San Marco

San Marco

La chiesa di San Marco si trova nella piazza omonima, ai margini della zona Brera, dove confluiscono la via Pontaccio e la via Fatebenefratelli. La costruzione dell'edificio risale al 1245 per iniziativa di Lanfranco Settala, Priore degli Eremitani di Sant'Agostino. L'originario impianto gotico venne modificato nel corso del XVII secolo con trasformazioni di gusto barocco. La facciata, in mattoni rossi, fu restaurata nel 1871 da Carlo Maciachini. Presenta un portale principale a tutto sesto, ornato da un mosaico raffigurante la Madonna tra i Santi. Tra il portale ed il rosone si trovano tre statue di Santi. Il campanile risale al XIV secolo ma fu restaurato nel XIX secolo. L'interno, a croce latina, è diviso in tre navate. Sulla navata centrale si affacciano il pulpito e l'organo ligneo del 1564, che fu utilizzato anche da Mozart. Il transetto nord ospita la grande cappella detta "della Pietà", riccamente affrescata. Il transetto sud è occupato, invece, da una serie di sepolcri, tra i quali il monumento funebre del beato Lanfranco Settala. Alle spalle dell'altare spicca il coro ligneo risalente alla prima metà del XVII secolo.

di più
meno
Santa Maria del Carmine

Santa Maria del Carmine

I lavori per la costruzione della Chiesa di Santa Maria del Carmine iniziarono nel 1400 sul luogo, vicino all'attuale Castello Sforzesco, dove in precedenza già esisteva un edificio di culto realizzato su iniziativa dell'Ordine dei Carmelitani. Nel 1446, quando la Chiesa forse non era ancora del tutto edificata, la struttura subì un crollo e quindi, nel 1449, ripresero i lavori per le riparazioni ed il completamento. Nel XVII secolo la Chiesa fu interessata da lavori di rinnovamento di gusto barocco. La facciata, che si distingue per essere realizzata in terracotta, fu costruita soltanto nel 1880, su progetto di Carlo Maciacchini, con l'evidente intento di introdurre elementi gotici. L'interno della Chiesa è a tre navate, con volte a crociera, divise da pilastri cilindrici. Le pareti sono arricchite da marmi, sculture, stucchi e dipinti di rilevante interesse artistico. La Madonna dell'altare è del Volpino, la Madonna del Carmine della prima cappella a destra è del Procaccino, il Trionfo del Paradiso sulla parete sinistra è del Fiamminghino. Le statuette del coro sono i modelli in gesso, realizzati nel XIX secolo, di alcune delle statue collocate sulle guglie del Duomo.

di più
meno
Santa Maria Incoronata

Santa Maria Incoronata

Santa Maria Incoronata rappresenta l'unione di due chiese: Santa Maria di Garegnano eretta dai padri Eremitani, che poi fu restaurata e dedicata a S. Nicola da Tolentino e la chiesa di Santa Maria Incoronata, voluta da Bianca Maria Visconti, moglie di Francesco Sforza per testimoniare la fedeltà dell'unione tra i coniugi. I due edifici vennero messi in comunicazione nel 1484 su progetto di Guiniforte Solari. L'esterno è in laterizi in stlile gotico, all'interno si trovano due navate della stessa altezza divise da pilastri, ogni navata ha tre campate. Si possono ammirare alcune lapidi funerarie attribuite al Bambaia, degli affreschi quattrocenteschi e un affresco, attribuito al Bergognone, che rappresenta Cristo premuto sotto un torchio. E' questo un soggetto molto particolare, diffuso nelle Fiandre, ma raro in Italia. Annesso alla chiesa si trova il chiostro con le celle dei monaci, e una biblioteca agostiniana. Orari di apertura: mattina 7.00-13.30, pomeriggio 16.00-19.30

di più
meno