Filtri716.847 hotelda 195 siti webPreferiti
Da Domenica, 27.04.14 a Lunedì, 28.04.14

Villa Nettuno

Hotel con appartamenti 0
Via Recanati 98035 Giardini-Naxos Italia
In caricamento...
Vedi più hotel

Descrizione Villa Nettuno

Hotel Villa Nettuno

Indirizzo

  • Villa Nettuno
  • Via Recanati
  • 98035Giardini-Naxos
  • Italia
  • Telefono: +390(942)54011
  • Fax:

Arredamento della stanza Villa Nettuno

  • Bagno con doccia
  • Finestre apribili
  • Riscaldamento
  • Cassaforte in camera
  • Cucina
  • Frigorifero

Servizi dell'hotel Villa Nettuno

  • Reception
  • Giardino o parco
  • Piscina dell'hotel
  • Lettini/ culle presenti
  • Accesso diretto alla spiaggia
  • Terrazzo/ Balcone

Sport

  • Noleggio barche
  • Noleggio bici
  • Minigolf
  • Equitazione
  • Campo da tennis
  • Sub

Tipo di struttura

  • Aparthotel
  • Capo Vaticano

    Capo Vaticano

    Capo Vaticano è un promontorio roccioso che si trova nel comune di Ricadi nella provincia di Vibo Valenza. Il promontorio si trova sulla costa degli Dei e di fronte ad esso si può vedere lo Stromboli e le Isole Eolie che sono separati dal golfo di Santa Eufemia e da quello di Gioia Tauro. Sulla cima del promontorio si trova un faro che è stato installato nel 1870 mentre alla base si sono formate delle baie la più suggestiva delle quali è denominata Grotticelle ed è formata da tre piccole spiagge contigue. Questa spiaggia è considerata la terza spiaggia più bella dell'Italia ed è inserita nella lista delle cento spiagge più belle al mondo. Il mare che circonda il promontorio è meta di immersioni subacquee per poter ammirare i ricchi fondali in cui è presente una quantità di fauna ittica più numerosa e variegata d'Italia, tutto grazie ad un gioco di correnti provenienti dai due golfi in cui è racchiusa. Sulle pendici di Capo Vaticano si trovano vigneti disposti a terrazza e sono intervallati da macchia mediterranea composta da querce, sugheri, pini marittimi e fichi. Molte attività artigianali presenti sul territorio sono legate al legno ed alla ceramica.
    di più
    meno
  • Fonte Aretusa

    Fonte Aretusa

    Nel cuore dell'isola di Ortigia, in una grotta a due passi dal mare, sgorga una sorgente di acqua dolce, sbocco di una falda freatica iblea (la stessa che alimenta il fiume Ciane), che da' origine alla Fonte Aretusa. Presente sin dall'antichità, divenne il simbolo caratteristico della città di Siracusa, caro ai suoi abitanti e celebrato nei secoli da poeti e scrittori (Virgilio, Ovidio, Cicerone, D'Annunzio...). La mitologia narra della ninfa Aretusa, ancella della dea della caccia Artemide, che fu vista dal dio Alfeo, figlio di Oceano. Questi se ne innamorò e tentò di sedurla contro la volontà di lei. Aretusa per scampare ad Alfeo fuggì in Sicilia, terra sacra ad Artemide, dove la dea la trasformò in fonte in prossimità del porto di Siracusa. Ma Zeus, commosso dal sentimento non corrisposto di Alfeo, tramutò lo stesso in un fiume che, partendo dalla Grecia e scorrendo sottoterra, poté raggiungere Aretusa. Anche il mito esprime lo stretto legame tra la madrepatria greca e le colonie sicule. Oggi la fonte è circondata da alte mura (datate 1847) su cui affaccia una ringhiera dalla quale è possibile scorgere le anatre e i ricchi papiri che caratterizzano la fonte siracusana.
    di più
    meno
  • Sagra della ricotta e del formaggio

    Sagra della ricotta e del formaggio

    La sagra della Ricotta e del Formaggio è una manifestazione che si svolge annualmente nella città di Vizzini con degustazione della ricotta e del formaggio, presso il centro storico cittadino. La manifestazione è ricca di spettacolied eventi culturali (visite guidate) e folkloristici (sfilate di carretti siciliani) Vi sono numerosi stand per le vie del centro storico dove è possibile acquistare prodotti caseari locali.
    di più
    meno
  • Giardino Pubblico della Villa Comunale

    Giardino Pubblico della Villa Comunale

    Vicinissimo al Museo della Ceramica di Caltagirone si trova il Giardino Pubblico, Villa Comunale disegnata sul modello dei giardini pubblici inglesi da Giovanni Battista Filippo Basile, con ingresso in stile liberty opera dell'architetto Saverio Fragapane. Terminato agli inizi del '900 dopo decenni di lavoro di adattamento su una collina incolta sull'attuale via Roma, il giardino è caratterizzato, al suo interno, da viali abbelliti da vegetazione di tipo mediterraneo, vasi in terracotta, maioliche di Giuseppe Di Bartolo e terrecotte ornamentali di Gioacchino Ali e del Vella. Al centro del Giardino un palco musicale in stile moresco disegnato da Salvatore Montalto anch'esso rivestito dalla tipica maiolica policroma.
    di più
    meno
  • Autodromo di Pergusa

    Autodromo di Pergusa

    Immerso in una riserva naturale ricca di flora e fauna, e attorno al lago di Pergusa, si estende l'unico autodromo della Sicilia che ha ospitato, fin dagl'Anni 50', gare di Formula 1, Formula 2 e Formula 3000. L'anello del circuito ha una lunghezza di 4,950 km ed è stato modificato più volte nel corso degl'anni perchè ritenuto, inizialmente, troppo veloce e quindi pericoloso. Oltre a gare automobilistiche l'autodromo è stato teatro di gare motociclistiche, eventi vari e concerti di cantanti prestigiosi.
    di più
    meno
Raccomanda l'hotel:
Vai a inizio pagina