Filtri716.847 hotelda 195 siti webPreferiti
Da Domenica, 11.05.14 a Lunedì, 12.05.14

Il Rifugio di Ela

Bed & Breakfast 0
Via Mola 21 84010 Furore Italia
In caricamento...

Descrizione Il Rifugio di Ela

Hotel Il Rifugio di Ela

Indirizzo

  • Il Rifugio di Ela
  • Via Mola 21
  • 84010Furore
  • Italia
  • Telefono: +390(898)74353
  • Fax:+390(898)74353
  • Homepage ufficiale

Pagamento

  • Assegno
  • Fattura alla società
  • Bancomat/ Maestro
  • Diner's Club
  • Mastercard
  • JCB Intl.
  • Visa

Adatto per

  • Amanti degli sport acquatici

Arredamento della stanza Il Rifugio di Ela

  • Bagno con doccia
  • Finestre apribili
  • TV
  • Asciugacapelli
  • Riscaldamento
  • Aria condizionata
  • Mini bar
  • Scrivania
  • Telefono
  • TV via cavo
  • Internet
  • Wi-Fi nelle stanze

Servizi dell'hotel Il Rifugio di Ela

  • Reception
  • Parcheggio
  • Giardino o parco
  • Terrazza
  • Animali consentiti
  • Bar dell'hotel
  • Bar dell'hotel con vista
  • Lettini/ culle presenti
  • Stanze per non fumatori
  • PC con internet
  • Reception 24/ 24 h
  • Disponibili stanze silenziose
  • Sdraio
  • Servizio di lavanderia
  • Wi-Fi nella lobby
  • Terrazzo/ Balcone
  • Sala lettura

Sport

  • Sentieri
  • Biliardo
  • Tiro con l´arco
  • Noleggio barche
  • Bowling
  • Noleggio bici
  • Ginnastica/ Aerobica
  • Vela
  • Surf
  • Campo da tennis
  • Sub

Tipo di struttura

  • Bed & Breakfast
Valutazione complessiva
Opinione generale trivago Rating Index™ basato su 126 recensioni presenti sul web
92/100

Il tRI™ ha origine da diverse fonti di valutazione sul web e utilizza un algoritmo per unirle, raggiungendo un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
  • altre fonti (114) 114 recensioni
    90/100
92 di 100 basato su 147 recensioni
  • Porto di Ischia

    Porto di Ischia

    Il porto d’Ischia, è il principale porto dell’isola e si estende con una caratteristica forma circolare. Originariamente era un lago e veniva chiamato lago del Borgo, del Bagno o Pantaniello. Circondato da colline, secondo Plinio si è formato tra il IV e il III sec. a.C. dal cratere di un vulcano riempitosi d’acqua. Utilizzato per l’allevamento di pesci, il lago venne trasformato in porto da Ferdinando II che nel 1853 ne affidò il progetto a D. Luigi Oberty e a Domenico Milo. I lavori furono diretti dal Cavalier Camillo Quaran e il porto venne inaugurato nel 1854 alla presenza dello stesso Ferdinando II, nei pressi del quale teneva la sua residenza. Nel porto oggi attraccano aliscafi, traghetti, barche private e pescherecci. Sulla sua riva destra, in quelle che una volta erano le case dei pescatori, sono presenti ristoranti, taverne, locali notturni e bar. Sul lungomare vi sono giardini, alberghi e boutique. Da qui è facilmente raggiungibile la zona di Ponte caratterizzata dalla presenza di vicoli, case antiche e botteghe artigiane.
    di più
    meno
  • Oasis

    Oasis

    Ristorante situato sulla strada provinciale di Vallesaccarda,specializzato in piatti tipici del territorio, sul sito è possibile trovare un dettagliato elenco del menu che comprende : antipasti, zuppe, primi e secondi piatti formaggi e dessert.
    di più
    meno
Raccomanda l'hotel:
Vai a inizio pagina