Filtri730.535 hotelda 207 siti web Confronta i prezzi hotel di
207 siti in una volta sola!
Preferiti
Do, 23.11
Lu, 24.11
Da Domenica23.11.14 a Lunedì24.11.14

Pendini

Hotel3
Via Strozzi, 2 50123 Firenze Italia
In caricamento...
Vedi più hotel
Hotel Pendini

Descrizione

L'Hotel Pendini, classificato con tre stelle, è situato nel centro storico di Firenze, posto a pochi passi dal Duomo e dal Museo degli Uffizi. Offre quarantadue camere interamente ristrutturate e climatizzate di diverse tipologie, di cui alcune family suite ed altre triple e quadruple. Dispongono di bagno privato con doccia ed asciugacapelli, salotto, scrivania, televisione con ricezione dei canali satellitari, telefono, cassetta di sicurezza, mini bar, connessione ad internet wifi ed hanno le finestre apribili. Su richiesta sono disponibili lettini aggiuntivi e camere per non fumatori. La struttura, ospitata negli ultimi due piani di un palazzo dell'ottocento, è dotata di ascensore ed offre il servizio di garage convenzionato, bar, servizio di lavanderia, babysitter e connessione ad internet in tutte le zone pubbliche. La sala colazione offre la prima colazione a buffet dalle ore 7,30 alle ore 10.00 con servizio anche in camera. La reception è aperta 24 ore su 24 ed offre il servizio di informazioni turistiche, concierge, custodia valori, invio posta e fax, noleggio di auto con autista o senza, prenotazione di biglietti aerei. Si accettano i cani di piccola taglia.

Calendario dei prezzi

340
250
160
70
Ottobre Ve
24
 Sa
25
 Do
26
 Lu
27
 Ma
28
 Me
29
 Gi
30
 Ve
31
NovembreNovembre Sa
1
 Do
2
 Lu
3
 Ma
4
 Me
5
 Gi
6
 Ve
7
 Sa
8
 Do
9
 Lu
10
 Ma
11
 Me
12
 Gi
13
 Ve
14
 Sa
15
 Do
16
 Lu
17
 Ma
18
 Me
19
 Gi
20
 Ve
21
 Sa
22
 Do
23
 Lu
24
 Ma
25
 Me
26
 Gi
27
 Ve
28
 Sa
29
 Do
30
DicembreDicembre Lu
1
 Ma
2
 Me
3
 Gi
4
 Ve
5
 Sa
6
 Do
7
 Lu
8
 Ma
9
 Me
10
 Gi
11
 Ve
12
 Sa
13
 Do
14
 Lu
15
 Ma
16
 Me
17
 Gi
18
 Ve
19
 Sa
20
 Do
21
 Lu
22
 Ma
23
 Me
24
 Gi
25
 Ve
26
 Sa
27
 Do
28
 Lu
29
 Ma
30
 Me
31
GennaioGennaio Gi
1
 Ve
2
 Sa
3
 Do
4
 Lu
5
 Ma
6
 Me
7
 Gi
8
 Ve
9
 Sa
10
 Do
11
 Lu
12
 Ma
13
 Me
14
 Gi
15
 Ve
16
 Sa
17
 Do
18
 Lu
19
 Ma
20
 Me
21
 Gi
22
 Ve
23
 Sa
24
 Do
25
 Lu
26
 Ma
27
 Me
28
 Gi
29
 Ve
30

Gamma di prezzi

da 87€ a 125€

Nome

Pendini

Indirizzo

Via Strozzi, 2 , 50123, Firenze Italia | 0,2 miles from city center | Vedi sulla mappa
Telefono: +390(55)211170 | Fax:+390(55)281807 | Homepage ufficiale

Pagamento

  • Bancomat/Maestro
  • American Express
  • Mastercard
  • JCB Intl.
  • Visa

I 9 servizi più importanti dell'hotel

  • Wi-Fi
  • Parking
  • TV
  • A/C
  • Terrazza
  • Piscina
  • Spa
  • Bar dell'hotel
  • Cassaforte

Arredamento della stanza

  • Bagno con doccia,
  • Finestre apribili,
  • TV,
  • Asciugacapelli,
  • Riscaldamento,
  • Aria condizionata,
  • TV satellitare,
  • Scrivania,
  • Telefono,
  • Internet,
  • Wi-Fi nelle stanze

Servizi dell'hotel

  • Caffetteria,
  • Reception,
  • Ascensore,
  • Animali ammessi,
  • Bar dell'hotel,
  • Lettini/Culle,
  • Stanze per non fumatori,
  • PC con internet,
  • Reception 24 ore su 24,
  • Servizio di lavanderia,
  • Wi-Fi nella lobby,
  • Servizio di concierge,
  • Sala lettura

Sport

  • Biliardo,
  • Noleggio bici,
  • Ginnastica/Aerobica,
  • Campo da corsa/Pattinaggio,
  • Campo da golf,
  • Campo da tennis

Valutazione complessiva
Opinione generale trivago Rating Index basato su 2876 recensioni presenti sul web
83/100

Il tRI ha origine da diverse fonti di valutazione sul web e utilizza un algoritmo per unirle, raggiungendo un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
  • altre fonti (1692) 1692 basato su $ratings recensioni
    82/100
Recensioni Pendini
Fornito datrivago
Hotel Pendini, Firenze - non male per la posizione
Recensione di Maggio 2011 di leahp
  • #Visita della città
  • #Tutto compreso
  • #Viaggio breve (2-3 giorni)
  • #Amico/i
Il posto in cui è situato garantisce comunque una buona rete di mezzi per spostarsi e quindi visitare in tutta comodità una delle città più belle d'Italia. La colazione lascia a desiderare, ma gli altri servizi sono buoni. C'è la tv, internet wi-fi veloce, buona pulizia e c'è anche la possibilità di lasciare la valigia lì prima della partenza.
83 di 100 basato su 2876 basato su $ratings recensioni
Museo Salvatore Ferragamo

Museo Salvatore Ferragamo

Il Museo Salvatore Ferragamo nasce nel 1995 per volontà della moglie e dei figli dello stilitsta. L'area espositiva offre la possibilità di visionare bozzetti, fotografie, forme in legno, pezzi unici e oltre 10000 paia di scarpe disegnate e prodotte a partire dagli anni 20 sino alla morte dello stilista, avvenuta nel 1960. I modelli di scarpe di Salvatore Ferragamo vengono universalmente considerati dei punti di riferimento, se non addirittura delle vere e proprie opere d'arte. Sono inoltre presenti altri oggetti creati dallo stilista, quali borsette e pelletteria in genere ed accessori quali i famosi foulard. Il Museo è anche sede di mostre e mette a disposizione dei visitatori un bookshop dove è possibile acquistare libri relativi al mondo della moda, alla creatività stilistica e alla storia professionale di Salvatore Ferragamo. Il Museo è aperto dalle ore 8,00 alle ore 18,00, chiusura settinale il martedì. Ad Agosto è aperto dal lunedì al sabato. Il costo del biglietto viene devoluto alla creazione di borse di studio per giovani stilisti che operano nel mondo dello styling delle calzature.

di più
meno
Palazzo Antinori

Palazzo Antinori

Palazzo Antinori si affaccia sull'omonima piazza e rappresenta uno dei palazzi rinascimentali più belli di tutta la città di Firenze. La sua costruzione si effettuò tra il 1461 ed il 1469 e attraverso varie alienazioni fu acquistato alla fine da Niccolò Antinori, il quale apportò delle migliorie al palazzo, rifacendo la facciata posteriore ed il giardino interno. Oggi la famiglia Antinori ancora è proprietaria di questo bell'edificio, essendo ormai da numerose generazioni impegnata nella produzione vinicola. In questo palazzo la vendita del vino risale alla notte dei tempi e ciò è testimoniato anche dalla piccola finestrella, ancora visibile, con la scritta sulla cornice "vino". In questa parte di palazzo oggi è ospitato un ristorante. Palazzo Antinori, nella forma, si è ispirato chiaramente a Palazzo Medici, presentandosi come un parallelepipedo con al centro un elegante cortile. E' presente anche un giardino con delle semplici aiuole, che ricordano quelle di un chiostro di un monastero tipico del Trecento e del Quattrocento. Unici elementi che spiccano nel giardino sono un ninfeo settecentesco con una statua di Venere posta in un'originale nicchia contornata da rocce.

di più
meno
Chiesa Santa Trinita

Chiesa Santa Trinita

La basilica di Santa Trinita è una delle più importanti e rappresentative della città di Firenze, fondata nel XI secolo dalla comunità dei monaci vallombrosani fu edificata rispettando lo stile romanico, estremamente sobrio, a rappresentare lo stile rigoroso dell'ordine. Internamente si possono vedere i resti del colonnato di marmo verde che anticamente si stagliavano su basi marmoree bianche. Il pavimento era a mosaico bianco e nero e raffigurava animali fantastici. Nel corso dei secoli furono tanti gli interventi che si susseguirono per ristrutturarla e preservarne l'architettura, nei restauri che si eseguirono nell'ottocento si cercò di ripristinare lo stile iniziale gotico, devastato dai rimaneggiamenti successivi e furono tradotti all'interno della chiesa numerosi beni precedentemente appartenuti alla Chiesa di San Pancrazio, sconsacrata, tra questi si rammenta un importante affresco di Neri di Bicci e la Tomba di Benozzo Federighi opera di Luca della Robbia, che ha purtroppo perso il suo basamento originario.

di più
meno
Palazzo Strozzi

Palazzo Strozzi

Palazzo Strozzi, uno dei simboli dell'architettura rinascimentale fiorentina, si trova in centro città, tra l'omonima piazza e via Tornabuoni. Edificato per volere di Filippo Strozzi, la famiglia storicamente avversa a quella dei Medici, per la sua costruzione furono acquisti e poi abbattuti oltre 15 edifici circostanti per poter dare vita a questo maestoso, immenso palazzo. Il piano nobile del palazzo attualmente ospita mostre d'arte mentre il cortile del palazzo rappresenta la galleria d'arte ideale, fruibile praticamente dalla mattina alla sera, impreziosito da spazi relax, un angolo di ristoro con bar caffetteria, uno shop center, una mostra permanente sul Palazzo, installazioni di artisti e spesso performance e concerti di musica classica e contemporanea. Le mostre organizzate a Palazzo Strozzi sono sempre organizzate e concepite per essere apprezzate da tutta la famiglia, bambini inclusi, che diventano così partecipi e non solo spettatori passivi e spesso annoiati. E' possibile acquistare un biglietto palazzo, valido per tutte le esposizioni, acquistabile anche online. Ulteriori informazioni su prezzi, orari e calendari sono disponibili sul sito ufficiale di Palazzo Strozzi.

di più
meno
Battistero di San Giovanni

Battistero di San Giovanni

Il Battistero di San Giovanni, dedicato al patrono della città (San Giovanni Battista), è uno degli edifici più antichi di Firenze e sorge fra il duomo di Santa Maria del Fiore e l'Arcivescovado. È stato costruito nel XIV secolo sui resti di una domus romana del I secolo d.C. ritenuta in origine un tempio dedicato al dio Marte. Fino al diciannovesimo è stato il luogo dove furono battezzati tutti i cattolici della città. Ha una pianta ottogonale dal diametro di 25,60 metri, praticamente la metà del duomo, e queste dimensioni sono date dall'esigenza di accogliere una folla piuttosto consistente, in quanto vi erano solo due giornate all'anno dedicate ai battesimi. Le decorazioni esterne sono in marmo bianco di Carrara e in quello verde di Pisa dai disegni geometrici, così come l'interno dove s'incontra anche la fonte battesimale. Quest'ultima è decorata con intarsi marmorei che rappresentano i segni dello Zodiaco. Altro elemento da ricordare sono le tre porte in bronzo, in particolare la Porta del Paradiso realizzata da Lorenzo Ghiberti nell'inizio del XV secolo. È possibile visitare il Battesimo dal lunedì a sabato dalle 12:00 alle 19:00 e la domenica dalle 08:30 alle 14:00.

di più
meno
Loggia del Mercato Nuovo - Loggia del Porcellino

Loggia del Mercato Nuovo - Loggia del Porcellino

La Loggia del Mercato Nuovo, all'incrocio tra via Calimana e via Porta Rossa a Firenze, così chiamata per distinguerla da quella del Mercato Vecchio (che sorgeva nei pressi della attuale Piazza della Repubblica), è anche comunemente nota come Loggia del Porcellino, a causa della vicina fontana seicentesca, opera di Pietro Tacca, raffigurante un cinghiale (il cui originale bronzeo è conservato attualmente a Palazzo Pitti). Tradizione vuole che, inserendo una moneta nella bocca del porcellino, se la stessa supera la grata dove cade l'acqua della fontana, toccando il naso del porcellino si riceva buona sorte e fortuna. Lo spazio sotto la Loggia (costruita tra il 1547 e il 1551, su progetto di Giovan Battista del Tasso), 400 metri quadri circa, è normalmente occupato da bancarelle di souvenir, anche se originariamente era il luogo in cui venivano vendute sete e cappelli di paglia. Quando le bancarelle sono assenti è possibile osservare al centro della Loggia la cosiddetta pietra dello scandalo, ossia la pietra su cui venivano puniti, in epoca rinascimentale, i debitori: una volta che venivano loro calate le braghe, i puniti dovevano ripetutamente sbattere le natiche sulla pietra.

di più
meno
Condividi l'hotel:
Vai a inizio pagina