Casci

Via Cavour, 13 50129 Firenze Italia
Hotel2
Vedi lista
Vedi mappa
In caricamento...
  1. Aggiungi alla lista Aggiunto Rimuovi
    Casci

    Casci

    Firenze, 0,3 km da: Centro

    89 / 100 (2871 recensioni)

    News

    Other deals

    Dettagli
  2. Potrebbero interessarti anche:
I prezzi visualizzati si riferiscono al numero totale delle camere per notte.

Casci : in breve

L'hotel Casci si trova in pieno centro a Firenze, a soli 150 metri dal famoso Duomo. L'edificio in cui sorge questo albergo risale al XV secolo ed ancora oggi si possono apprezzare degli affreschi dell'epoca che creano un'atmosfera speciale. Dal 1926 il palazzo ospita l'hotel voluto e costruito dalla famiglia Casci che accoglie i propri clienti in 24 camere, arredate semplicemente, ma confortevoli e dotate di diversi servizi. Oltre a disporre tutte di bagno in camera, sono provviste di aria condizionata, connessione internet Wi-Fi gratuita, TV a schermo piatto con lettore DVD, telefono, cassetta di sicurezza e frigorifero. Le varie stanze hanno metrature differenti e possono ospitare da una sola persona fino ad un massimo di quattro. Alcune sono accessibili anche ad ospiti disabili. Trovandosi in pieno centro non dispone di un parcheggio proprio ma tramite una convenzione si ha la possibilità di parcheggiare in un garage che si trova poco distante e in un parcheggio pubblico. Pensando al relax dei propri clienti ha stipulato anche un accordo, con tariffa agevolata, con un centro benessere/palestra che dista solo 300 metri. Su richiesta organizzano tour e prenotazioni di musei.

Contatti

Via Cavour, 13, 50129, Firenze, Italia
Telefono: +39(055)211686 | Fax: +39(055)2396461 | Homepage ufficiale

Adatto per

  • Viaggio di nozze,
  • Single,
  • Gruppi numerosi,
  • Famiglie,
  • Viaggiatori con animali,
  • Soli adulti

Servizi principali

  • Gratis Wi-Fi nella hall
  • Gratis Wi-Fi in camera
  • Piscina
  • Spa
  • Parcheggio
  • Animali ammessi
  • A/C
  • Ristorante/ Trattoria
  • Bar dell'hotel
  • Palestra

Tutti i servizi

Servizi dell'hotel
  • Animali ammessi
  • Ascensore
  • Bar dell'hotel
  • Cassaforte
  • Parcheggio
  • PC con internet
  • Reception 24 ore su 24
  • Servizio di concierge
  • Servizio di lavanderia
  • Stanze per non fumatori
  • Wi-Fi gratis nella hall
  • Wi-Fi nella lobby
Servizi della camera
  • Aria condizionata
  • Asciugacapelli
  • Bagno con doccia
  • Bagno con vasca
  • Bollitore
  • Cassaforte in camera
  • Frigorifero
  • Internet
  • Riscaldamento
  • Scrivania
  • Specchio da trucco
  • Telefono
  • TV
  • TV satellitare
  • Ventilatore
  • Wi-Fi gratis in camera
  • Wi-Fi nelle stanze
Accessibilità
  • Accesso per sedia a rotelle
  • Bagni accessibili ai disabili
  • Camere accessibili ai disabili
  • Doccia con accesso disabili
  • Parcheggio per disabili
Per bambini
  • Babysitter
  • Lettini / Culle
Attività sportive
  • Biliardo
    (a 5 km)
  • Bowling
    (a 5 km)
  • Campo da golf
    (a 5 km)
  • Campo da tennis
    (a 5 km)
  • Campo da tennis coperto
    (a 5 km)
  • Ginnastica/Aerobica
  • Noleggio bici
    (in loco, a pagamento)

Arrivo/Partenza

  • Arrivo: 14:00
  • Partenza: 12:00

Pagamento


Valutazione complessiva
Valutazione trivago Rating Index® basato su 2870 recensioni presenti sul web
89/100

Il tRI™ ha origine da diverse fonti di valutazione online: esse vengono elaborate da un algoritmo per raggiungere un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
  • Customer Alliance (37) 37 basato su $ratings recensioni
    94/100
  • Holidaycheck (10) 10 basato su $ratings recensioni
    97/100
  • altre fonti (2612) 2612 basato su $ratings recensioni
    89/100
89 di 100 basato su 2871 recensioni
Palazzo Medici Riccardi

Palazzo Medici Riccardi

Il Palazzo Medici Riccardi si trova a Firenze tra via Cavour e via de’ Gori, nel cosiddetto “Quartiere Mediceo”. L’edificio, realizzato nel ‘400 da Michelozzo per volere dei Medici, è in stile rinascimentale ed è stato simbolo del primato politico e culturale di questa famiglia. In seguito il palazzo passò ai Riccardi e subì delle modifiche di impronta barocca. Divenne sede della Provincia di Firenze e dal 1972 ospita mostre di grandi artisti rinascimentali e dell’arte barocca. Al piano terra vi è il cortile risalente al ‘400 mentre uno scalone settecentesco conduce alla cosiddetta Cappella dei Magi. Alcune sale dell’edificio sono decorate con affreschi di Bonozzo Gozzoli e Luca Giordano. Al primo piano vi è anche una galleria risalente al ‘700. Qui hanno sede anche le biblioteche Moreniana e Riccardiana. Il museo si snoda su due piani. E’ presente anche una sala di consultazione multimediale moderna che consente agli utenti di avvicinarsi meglio alla comprensione delle opere d’arte. Un biglietto unico consente di visitare la Cappella dei Magi, le sale del primo piano, i cortili, e le esposizioni temporanee. Orari di visita: Feriali e festivi 9.00 – 19.00 Chiuso: mercoledì

di più
meno
Galleria dell'Accademia

Galleria dell'Accademia

Aperta tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle 8:15 alle 18:50, chiusa tutti i lunedì, a capodanno, natale e primo maggio. La Galleria deve la sua grande popolarità alla presenza di alcune sculture di Michelangelo, in particolare del David, la stuttura è quella di una chiesa a croce latina. Negli altri locali sono presenti le opere provenienti dall'Accademia del disegno e dall'Accademia delle belle arti per la maggior parte sono dipindi di soggetto religioso. Il costo del biglietto è di 6,50 euro, ridotto viene 3,25 ed è valido anche per la visita del Dipartimento degli Strumenti Musicali in cui sono esposti gli strumenti musicali appartenuti al Conservatorio Luigi Cherubini c'è la possibilità di acquistarlo online. Per i cittadini del'unione europea di età inferiore ai 18 anni e superiore ai 65 il biglietto è gratuito, i minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto.

di più
meno
Mercato di San Lorenzo

Mercato di San Lorenzo

Der Mercado de San Lorenzo in der Stadt Florenz erstreckt sich von der Piazza San Lorenzo bis zur Via dell` Ariento. In diesem Teil des historischen Zentrums werden Lederwaren, Bekleidung und Souvenirs angeboten. Von Dienstag bis Sonnabend kann man an den Auslagen rund um die Basilika San Lorenzo vorbeischlendern und das Flair eines typischen Marktes genießen. Angrenzend befindet sich die Markthalle, der Mercato Centrale, mit ihren Gemüse und Obstständen. Die Stände kann man jeden Morgen zwischen 7:00 und 14:00 Uhr aufsuchen. An Sonn-und Feiertagen ist der Markt nicht geöffnet.

di più
meno
Basilica di San Lorenzo

Basilica di San Lorenzo

La Basilica di San Lorenzo si trova nell’omonima piazza in pieno centro a Firenze. Le sue origini risalgono al 393, anno della sua consacrazione. E’ una delle più antiche chiese della città. Fu rimaneggiata più volte e fu scelta, infine dalla famiglia dei Medici che vide molti dei suoi componenti sepolti qui. I lavoro di rinnovamento terminarono nel 1461. Alla ristrutturazione partecipò anche il Brunelleschi che vi realizzò la Sacrestia Vecchia ed una cappella. Si può ben dire che la sorte della Basilica è strettamente connessa con le vicende della famiglia dei Medici e della loro ascesa al potere: qui sono sepolti Giovanni, Cosimo e via via altri componenti della famiglia fino all’estinzione della stessa. La struttura della basilica è tipicamente rinascimentale: il soffitto della navata centrale è a cassettoni con rosoni dorati su sfondo bianco. Lateralmente si aprono delle cappelle fra le quali le più importanti sono le Cappelle Medicee. Nella Basilica si possono ammirare le opere di artisti famosi quali il Brunelleschi (suo è il progetto delle Cappelle Medicee e della Sagrestia), Donatello (due pulpiti in bronzo), Pollaiolo, Lippi, Ghirlandaio ed altri.

di più
meno
Museo delle Cappelle Medicee

Museo delle Cappelle Medicee

Le Cappelle Medicee, museo statale, hanno sede a Firenze in Piazza Madonna degli Aldobrandini. Le Cappelle sono costituite da diversi ambienti di notevole interesse sia storico sia architettonico e sono conosciute come il luogo dove è sepolta la famiglia dei Medici. Dall'ingresso del museo si accede alla cripta sul pavimento della quale è possibile vedere le lapidi dei granduchi e dei loro familiari. Salendo due scalinate si arriva alla Cappella dei Principi dalla forma ottagonale larga 28 metri e interamente rivestita di marmi scuri e pietre dure, in essa si possono vedere sei sarcofaghi. Attraverso un corridoio si giunge alla Sagrestia Nuova fatta costruire dal Papa Leone X e dal cardinale Giulio de' Medici e realizzata da Michelangelo tra il 1521 e il 1534. Il Museo è accessibile ai disabili. Orario di apertura: dal lunedì alla domenica dalle 8.15 alle 17.00 Chiusura: seconda e quarta domenica del mese primo, terzo, quinto lunedì del mese Capodanno, 1° maggio, Natale. E' possibile acquistare i biglietti d'ingresso on line eppure prenotare telefonicamente le visite, la prenotazione ha un costo aggiuntivo.

di più
meno
Museo di San Marco

Museo di San Marco

Il Museo di San Marco si trova all'interno del vecchio convento domenicano costruito da Michelozzo tra il 1436 e il 1446 per incarico di Cosimo il Vecchio dè Medici. La particolarità dell'intento architettonico del Michelozzo, pienamente realizzata, è stata quella di voler creare uno spazio funzionale di alta concezione e moderno, estremamente attuale e versatile ancora oggi. Al piano terreno sono visibili il chiostro principale attiguo alla chiesa e quello detto Della Spesa, e gli ambienti nel quale si svolgeva la vita della comunità, il Refettorio, la cucina e i locali di servizio, la Sala Capitolare e quella del Lavabo, destinate ai pellegrini. Sono visibili numerosi dipinti del Beato Angelico che visse e lavorò nel convento tra il 1387 e il 1455. Tra le opere più importanti presenti nel museo si trova un celebre Ritratto di Savonarola e molte opere di Fra Bartolomeo. La Biblioteca conserva numerosi codici appartenenti a Niccolò Niccoli e oltre cento corali miniati del medioevo e del rinascimento. Per informazioni sugli orari e i prezzi dei biglietti, nonché sugli accessi gratuiti e le visite guidate, si rimanda alla pagina delle informazioni presente sul sito ufficiale.

di più
meno