Filtri720.460 hotelda 197 siti webPreferiti
Da Domenica, 04.05.14 a Lunedì, 05.05.14

Makara

Casa/appartamento vacanze 0
Contrada Piana VIzzì sn 92011 Cattolica Eraclea Italia
In caricamento...

Descrizione Makara

Hotel Makara

address

  • Makara
  • Contrada Piana VIzzì sn
  • 92011Cattolica Eraclea
  • Italia
  • Telefono: +390(922)847099
  • Fax:+390(922)847099
  • Homepage ufficiale

Pagamento

  • Assegno

Adatto per

  • Gay friendly

Arredamento della stanza Makara

  • Bagno con doccia
  • Finestre apribili
  • Asciugacapelli
  • Riscaldamento
  • Aria condizionata
  • Vetri insonorizzati
  • Cucina
  • Frigorifero

Servizi dell'hotel Makara

  • Parcheggio
  • Giardino o parco
  • Piscina dell'hotel
  • PC con internet
  • Reception 24/ 24 h
  • Sdraio
  • Asciugamani in piscina
  • Jacuzzi
  • Wi-Fi nella lobby
  • Lavatrice
  • Noleggio auto in hotel

Sport

  • Pallavolo/ Beach-volley
  • Campo da golf
  • Surf
  • Biliardo
  • Noleggio barche
  • Noleggio bici
  • Ginnastica/ Aerobica
  • Minigolf
  • Squash
  • Campo da tennis
  • Tavolo da ping pong

Tipo di struttura

  • Casa / Appartamento 

I visitatori di questo hotel si sono interessati anche a...

Altri Top Hotel

  • Duomo di Monreale

    Duomo di Monreale

    Il Duomo di Monreale, un’abbazia benedettina che nel 1183 divenne sede di arcivescovado, è un monumento architettonico in cui l'arte normanna si incrocia con quella islamica, quella bizantina e quella romanica. Fu fondato da Guglielmo II nel 1174 nella Piazza Vittorio Emanuele e portato a termine insieme all'abbazia, al Palazzo Reale e al Palazzo arcivescovile, con i quali crea un unico complesso. La facciata in Piazza Guglielmo II è caratterizzata da torri quadre e da un portico settecentesco, al di sotto del quale è presente un decoratissimo portale firmato da Bonanno Pisano, datato 1186. Sulla facciata laterale del Duomo c'è l'ingresso alla chiesa: un'area di 102 per 40 metri, divisa in tre arcate da colonne con capitelli che sostengono archi a sesto acuto di tipo arabo, con crociera di tipo bizantino a pianta quadrata recintata, sul davanti, da transenne a mosaico di periodo ottocentesco, senza cupola e con tre absidi. Un'area ricoperta da 6340 metri quadrati di mosaici a fondo d'oro che ornano le pareti delle navate, delle absidi, del santuario: risalenti alla fine del XII secolo si devono in parte ad artisti locali di scuola bizantina, in parte a maestri veneziani.
    di più
    meno
  • Palazzo dei Normanni

    Palazzo dei Normanni

    Palazzo dei Normanni attuale sede della Regione Sicilia, ha una storia antica. Intorno al IX secolo i saraceni che da poco avevano occupato Palermo edificarono, probabilmente sui resti di edifici precedenti, una fortezza che successivamente diventò sede degli emiri. Successivamente i Normanni (che avevano occupato Palermo nel gennaio 1072) vi stabilirono la reggia per la dinastia Altavilla. In particolare il re Ruggero si impegnò in diversi lavori di abbellimento. Di quell'epoca è notevole la Cappella Palatina coperta da preziosi mosaici, ma oltre a due torri residue merita attenzione anche la "sala di Ruggero" (attualmente utilizzata per rappresentanza dalle autorità locali). In questa i mosaici vitrei non sono dedicati a soggetti religiosi come nella Cappella Palatina ma a soggetti profani. Orari di visita: Dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.30 alle 17.00 La Domenica e i festivi dalle ore 8:30 alle 12:30 L'accesso alla Cappella Palatina non è consentito dalle ore 9.45 alle 11.45 per lo svolgimento della funzione religiosa nei giorni di domenica e di festività sacre.
    di più
    meno
  • Cappella Palatina

    Cappella Palatina

    Annessa al Palazzo dei Normanni di Palermo di cui occupa il secondo piano, la Cappella Palatina fu fatta costruire da Ruggero II in soli due anni, nel 1132 ed è dedicata ai santi Pietro e Paolo. Come dice il nome stesso, le cappelle palatine erano quelle annesse al palazzo reale. La cappella, consacrata nel 1140, ha la forma di basilica a tre navate divise da dieci colonne con un transetto ridotto, gli archi sono acuti e sono sostenuti da colonne di granito. Il soffitto è in legno ed è decorato da alveoli e stalattiti lignee mentre il pavimento è a mosaico. Fino ad una certa altezza le pareti sono rivestite di marmo con riquadri a mosaico. Nella cappella trionfano i mosaici, in stile bizantino, che narrano le storie di santi, del Vangelo e della Bibbia. Nell’abside troneggia il “Cristo Pantocratore” (Cristo in tutta la sua maestosità benedicente con tre dita, secondo la tradizione ortodossa).
    di più
    meno
  • Chiostro di Monreale

    Chiostro di Monreale

    Le cloître de Monreale est situé à gauche de l'entrée principale du Dôme. Il présente une série de doubles colonnettes décorées de mosaïques colorées et de châpitaux sculptés. Dans un angle, une petite fontaine de jouvence offre un peu de fraîcheur pour le visiteur et les nombreux pigeons qui nichent autour. Il est ouvert tous les jours de 9h à 19h et le dimanche de 9h à 13h L'entrée y est payante avec réduction pour les ressortissants de l'UE de moins de 25 ans ou de plus de 65 ans.
    di più
    meno
Raccomanda l'hotel:
Vai a inizio pagina