Filtri716.847 hotelda 195 siti webPreferiti
Da Domenica, 25.05.14 a Lunedì, 26.05.14

Bad

Bed & Breakfast 0
Via Cristoforo Colombo 24 95121 Catania Italia
In caricamento...
Vedi più hotel

Descrizione Bad

Hotel Bad
BAD è il primo Bed & Breakfast di Design nel cuore di Catania. Molto più di un semplice Bed & Breakfast, è un mix unico di accoglienza e creatività, ideale sia per soggiorni di piacere che per viaggi di affari, che unisce al fascino del barocco catanese il design e l’arte contemporanea. Al BAD si respira tutto l'estro di Giulia e Alessandro, i due proprietari e curatori. Avvezzi alle fantasie del mondo della pubblicità e del graphic design, nelle ampie e confortevoli camere hanno saputo assemblare atmosfere diverse capaci di esibire psichedeliche carte da parati, chicche del 700 siciliano, pezzi di arredamento vintage e opere di giovani artisti. Ogni camera del Bed and Breakfast infatti, è uno stato d'animo, un colore, una sensazione: da due o tre letti, con bagno privato e, naturalmente, tutti i comfort. BAD. Perché non si vive solo per dormire.

Calendario dei prezzi

80
70
60
50
Aprile Gi
17
 Ve
18
 Sa
19
 Do
20
 Lu
21
 Ma
22
 Me
23
 Gi
24
 Ve
25
 Sa
26
 Do
27
 Lu
28
 Ma
29
 Me
30
MaggioMaggio Gi
1
 Ve
2
 Sa
3
 Do
4
 Lu
5
 Ma
6
 Me
7
 Gi
8
 Ve
9
 Sa
10
 Do
11
 Lu
12
 Ma
13
 Me
14
 Gi
15
 Ve
16
 Sa
17
 Do
18
 Lu
19
 Ma
20
 Me
21
 Gi
22
 Ve
23
 Sa
24
 Do
25
 Lu
26
 Ma
27
 Me
28
 Gi
29
 Ve
30
 Sa
31
GiugnoGiugno Do
1
 Lu
2
 Ma
3
 Me
4
 Gi
5
 Ve
6
 Sa
7
 Do
8
 Lu
9
 Ma
10
 Me
11
 Gi
12
 Ve
13
 Sa
14
 Do
15
 Lu
16
 Ma
17
 Me
18
 Gi
19
 Ve
20
 Sa
21
 Do
22
 Lu
23
 Ma
24
 Me
25
 Gi
26
 Ve
27
 Sa
28
 Do
29
 Lu
30
LuglioLuglio Ma
1
 Me
2
 Gi
3
 Ve
4
 Sa
5
 Do
6
 Lu
7
 Ma
8
 Me
9
 Gi
10
 Ve
11
 Sa
12
 Do
13
 Lu
14
 Ma
15
 Me
16
 Gi
17
 Ve
18
 Sa
19
 Do
20
 Lu
21
 Ma
22
 Me
23
 Gi
24
 Ve
25
 Sa
26
 Do
27
 Lu
28
 Ma
29
 Me
30
 Gi
31

Indirizzo

  • Bad
  • Via Cristoforo Colombo 24
  • 95121Catania
  • Italia
  • Telefono: +390(95)346903
  • Fax:+390(95)346903
  • Homepage ufficiale

Pagamento

  • Bancomat/ Maestro
  • Mastercard
  • Visa

Adatto per

  • Gay friendly

Arredamento della stanza Bad

  • Bagno con doccia
  • Finestre apribili
  • TV
  • Asciugacapelli
  • Riscaldamento
  • Aria condizionata
  • Specchio ingrandente
  • Vetri insonorizzati
  • Mini bar
  • Scrivania
  • Lettore DVD/ Videoregistratore
  • Stereo Hi-Fi/ Lettore CD
  • Wi-Fi nelle stanze

Servizi dell'hotel Bad

  • Reception
  • Express check-in/ out
  • Terrazza
  • Lettini/ culle presenti
  • Stanze per non fumatori
  • Disponibili stanze silenziose
  • Servizio di lavanderia
  • Wi-Fi nella lobby
  • Terrazzo/ Balcone
  • Attività organizzate

Sport

  • Pallavolo/ Beach-volley
  • Biliardo
  • Noleggio barche
  • Bowling
  • Noleggio bici
  • Ginnastica/ Aerobica
  • Campo da tennis coperto
  • Campo da tennis
  • Sub
  • Tavolo da ping pong
  • Campo da golf
  • Vela

Tipo di struttura

  • Bed & Breakfast
Valutazione complessiva
Opinione generale trivago Rating Index™ basato su 457 recensioni presenti sul web
90/100

Il tRI™ ha origine da diverse fonti di valutazione sul web e utilizza un algoritmo per unirle, raggiungendo un punteggio affidabile e imparziale. Leggi di più
  • Hotels.com (49) 49 recensioni
    76/100
  • hostelbookers (5) 5 recensioni
    95/100
  • altre fonti (377) 377 recensioni
    90/100
90 di 100 basato su 668 recensioni
  • Ragusa Ibla

    Ragusa Ibla

    Ragusa Ibla (Inferiore) viene ricostruita su se stessa in seguito al terremoto che distrusse la città di Ragusa nel gennaio del 1693. Infatti, durante la ricostruzione alcuni nobili preferirono ricostruire la città dove si trovava prima del terremoto, mentre invece la nuova borghesia scelse come luogo di residenza la contrada Patro. Per questo motivo Ragusa Ibla costituisce la parte più antica della città distinguendosi da Ragusa Superiore, che è molto più moderna. A differenza di quest’ultima, che viene pianificata secondo uno schema regolare, Ragusa Ibla si dispone ad est, nella parte più bassa e segue in planimetria un impianto di tipo medievale ma con un aspetto barocco. Qui sono presenti diversi monumenti significativi, chiese e palazzi nobiliari. La lunga scalinata di S. Maria delle Scale unisce la città nuova con quella vecchia. Da visitare il Duomo S. Giorgio con la sua cupola neoclassica ben visibile da ogni angolo della città, la piazza Duomo, dove si fronteggiano diversi edifici nobili, e il Giardino Ibleo che riunisce alcuni edifici religiosi.
    di più
    meno
  • Fonte Aretusa

    Fonte Aretusa

    Nel cuore dell'isola di Ortigia, in una grotta a due passi dal mare, sgorga una sorgente di acqua dolce, sbocco di una falda freatica iblea (la stessa che alimenta il fiume Ciane), che da' origine alla Fonte Aretusa. Presente sin dall'antichità, divenne il simbolo caratteristico della città di Siracusa, caro ai suoi abitanti e celebrato nei secoli da poeti e scrittori (Virgilio, Ovidio, Cicerone, D'Annunzio...). La mitologia narra della ninfa Aretusa, ancella della dea della caccia Artemide, che fu vista dal dio Alfeo, figlio di Oceano. Questi se ne innamorò e tentò di sedurla contro la volontà di lei. Aretusa per scampare ad Alfeo fuggì in Sicilia, terra sacra ad Artemide, dove la dea la trasformò in fonte in prossimità del porto di Siracusa. Ma Zeus, commosso dal sentimento non corrisposto di Alfeo, tramutò lo stesso in un fiume che, partendo dalla Grecia e scorrendo sottoterra, poté raggiungere Aretusa. Anche il mito esprime lo stretto legame tra la madrepatria greca e le colonie sicule. Oggi la fonte è circondata da alte mura (datate 1847) su cui affaccia una ringhiera dalla quale è possibile scorgere le anatre e i ricchi papiri che caratterizzano la fonte siracusana.
    di più
    meno
  • Giardino Pubblico della Villa Comunale

    Giardino Pubblico della Villa Comunale

    Vicinissimo al Museo della Ceramica di Caltagirone si trova il Giardino Pubblico, Villa Comunale disegnata sul modello dei giardini pubblici inglesi da Giovanni Battista Filippo Basile, con ingresso in stile liberty opera dell'architetto Saverio Fragapane. Terminato agli inizi del '900 dopo decenni di lavoro di adattamento su una collina incolta sull'attuale via Roma, il giardino è caratterizzato, al suo interno, da viali abbelliti da vegetazione di tipo mediterraneo, vasi in terracotta, maioliche di Giuseppe Di Bartolo e terrecotte ornamentali di Gioacchino Ali e del Vella. Al centro del Giardino un palco musicale in stile moresco disegnato da Salvatore Montalto anch'esso rivestito dalla tipica maiolica policroma.
    di più
    meno
  • Autodromo di Pergusa

    Autodromo di Pergusa

    Immerso in una riserva naturale ricca di flora e fauna, e attorno al lago di Pergusa, si estende l'unico autodromo della Sicilia che ha ospitato, fin dagl'Anni 50', gare di Formula 1, Formula 2 e Formula 3000. L'anello del circuito ha una lunghezza di 4,950 km ed è stato modificato più volte nel corso degl'anni perchè ritenuto, inizialmente, troppo veloce e quindi pericoloso. Oltre a gare automobilistiche l'autodromo è stato teatro di gare motociclistiche, eventi vari e concerti di cantanti prestigiosi.
    di più
    meno
Raccomanda l'hotel:
Vai a inizio pagina